Famiglia Riviotti/rivietti

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Famiglia Riviotti/rivietti

Messaggioda Franz Chiarizia de Molise » martedì 20 febbraio 2007, 0:42

Cari amici,
qualcuno di voi ha mai sentito parlare della famiglia Riviotti o Rivietti che nel 1500 circa vantava una "sepoltura" di famiglia(entrando a destra accanto alla Cappella di S.Francesco di Paola) nella Chiesa della Maddalena sita presso Montecitorio in Roma?

Saluti e grazie!

FCdM
"...io non domando per la mia antica nobiltà, ne cariche ne onori..."
Generale Pietro Odoardo Chiarizia 1815

Turbo Procella e Ria Stagion Non Teme
Socio I.A.G.I
Socio A.I.O.C
Avatar utente
Franz Chiarizia de Molise
 
Messaggi: 685
Iscritto il: martedì 3 agosto 2004, 14:34
Località: Roma

Messaggioda loxnotar » giovedì 22 febbraio 2007, 13:14

Gentilissimo,di questa famiglia non si parla assolutamente nella"STORIA DELLE FAMIGLIE ROMANE AMAYDEN,tuttavia a pag428 del vol 2 del DIZIONARIO STORICO BLASONICO......CROLLALANZA si parla dei RIVETTI di OSASIO(PIEMONTE)
loris notargiacomo.cultore di araldica
Avatar utente
loxnotar
 
Messaggi: 143
Iscritto il: giovedì 21 dicembre 2006, 12:24
Località: piombino

Messaggioda Franz Chiarizia de Molise » giovedì 22 febbraio 2007, 13:16

Gentilissimo,
sarebbe cosi cortese da dirmi cosa dice il Crollalanza a riguardo?

Saluti

FCdM
"...io non domando per la mia antica nobiltà, ne cariche ne onori..."
Generale Pietro Odoardo Chiarizia 1815

Turbo Procella e Ria Stagion Non Teme
Socio I.A.G.I
Socio A.I.O.C
Avatar utente
Franz Chiarizia de Molise
 
Messaggi: 685
Iscritto il: martedì 3 agosto 2004, 14:34
Località: Roma

Messaggioda loxnotar » giovedì 22 febbraio 2007, 13:24

Crollalanza cita solo il luogo di origine che le ho già detto e la blasona.ARMA:Di verde,a tre bande ondate d'argento;col capo cucito d'azzurro,ad una stella d'oro-Cimiero:un cagnolino al naturale-Motto:Fideli obsequio. non ho l'immagine
loris notargiacomo.cultore di araldica
Avatar utente
loxnotar
 
Messaggi: 143
Iscritto il: giovedì 21 dicembre 2006, 12:24
Località: piombino

Messaggioda MMT » giovedì 22 febbraio 2007, 13:27

Credo che si riferisca agli ordierni Rivetti di Val Cervo, famiglia originaria del Biellese, ma non trovo riferimenti a Roma fino alle ultimissime generazioni.
Hanno aggiunto al loro cognome Barbò Barbiano di Belgijoso d'Este.

Stemma: d'argento allo stendardo d'azzurro posto in banda, caricato di un cervo d'oro.

Michele.
MMT
 
Messaggi: 4652
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Franz Chiarizia de Molise » giovedì 22 febbraio 2007, 13:40

Ringrazio il Signor Michele Tuccimei di Sezze per quanto aggiunto.

A risentirLa(e rivederLa)presto :D
"...io non domando per la mia antica nobiltà, ne cariche ne onori..."
Generale Pietro Odoardo Chiarizia 1815

Turbo Procella e Ria Stagion Non Teme
Socio I.A.G.I
Socio A.I.O.C
Avatar utente
Franz Chiarizia de Molise
 
Messaggi: 685
Iscritto il: martedì 3 agosto 2004, 14:34
Località: Roma

Messaggioda MMT » giovedì 22 febbraio 2007, 13:45

dammi pure del Voi :roll:

Ciao,
Michele :wink:
MMT
 
Messaggi: 4652
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda ponzino ponzone » giovedì 22 febbraio 2007, 15:46

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:Credo che si riferisca agli ordierni Rivetti di Val Cervo, famiglia originaria del Biellese, ma non trovo riferimenti a Roma fino alle ultimissime generazioni.
Hanno aggiunto al loro cognome Barbò Barbiano di Belgijoso d'Este.

Stemma: d'argento allo stendardo d'azzurro posto in banda, caricato di un cervo d'oro.

Michele.


I Rivetti di biella nn si mai mossi dalla valle Mosso (sopra Biella) dal 1200 al 1850 ove facevano d'inverno i contadini e d'estate lavoravano nelle risaie del vercellese.

Poi nel 1850 Giuseppe Rivetti fonda un lanificio che cresce a dismisura sino ad avere quasi 20.000 dipendenti, gruppo poi fallito il cui ultimo ramo il GFT è stato liquidato pochi anni fa.

Nel 1939 (poco prima o poco dopo) il Re crea Oreste rivetti Conte di Val Cervo.

La prima traccia al centro sud è quella dell figlio Stefano si sposta a Maratea dove avvia imponenti opere a carattere industriale turistiche ben note nella zona.
ponzino ponzone
 
Messaggi: 31
Iscritto il: lunedì 6 settembre 2004, 12:57


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 12 ospiti