Promozioni Smocsg

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Promozioni Smocsg

Messaggioda trasfi » mercoledì 18 maggio 2022, 12:13

Buongiorno, vorrei sapere per pura curiosità se nello SMOCSG (Spagna) le promozioni avvengono ANCHE per "anzianità" (anni di appartenenza all'ordine) e se si, quanti anni in media passano.
trasfi
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:45

Re: Promozioni Smocsg

Messaggioda Carvilius » mercoledì 18 maggio 2022, 19:00

Cosa intende esattamente per promozioni ?
Carvilius
 
Messaggi: 129
Iscritto il: lunedì 30 maggio 2016, 13:22

Re: Promozioni Smocsg

Messaggioda trasfi » mercoledì 18 maggio 2022, 19:49

il passaggio di grado
trasfi
 
Messaggi: 19
Iscritto il: lunedì 25 settembre 2017, 10:45

Re: Promozioni Smocsg

Messaggioda Guardia Nobile Pontificia » giovedì 19 maggio 2022, 22:58

No, i passaggi non avvengono mai per anzianità. Deve concretizzarsi un merito effettivo(non economico). Aggiungo che(parlo per l'obbedienza spagnola) anche un cavaliere d'ufficio, potrebbe non avere mai un avanzamento, non essendo questo il fine del far parte della Sacra Milizia.
Guardia Nobile Pontificia
Guardia Nobile Pontificia
 
Messaggi: 361
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2007, 22:18

Re: Promozioni Smocsg

Messaggioda Sagittario » lunedì 23 maggio 2022, 15:54

Con il notevole incremento delle ammissioni all’Ordine di questi ultimi 4 o 5 anni (basti pensare che nel solo 2022 si parla di circa 150 neo-cavalieri/dame) sento parlare sempre più spesso di questo argomento. Non si invoca più il carisma verso gli scopi e le attività caratteristiche della Sacra Milizia. Credo che si sia lavorato poco sulla formazione e l’assidua e lunga frequentazione dei neofiti, conditio sine qua non per raggiungere un tempo l’agognato ingresso. Ormai è tutto programmato, ed ogni anno abbiamo numerose e nuove ricezioni di persone che forse hanno frequentato solo nell'ultimo anno...

Il 30 aprile a Roma mi si dice di diplomi consegnati a persone sconosciute e mai incontrate prima in Delegazione... Ho veduto pure ingressi presso Delegazioni differenti da quelle di residenza, e dove nessuno si sarà chiesto il motivo che sottende a queste quantomeno strane candidature lontane dalla loro dimora. Nessuno che abbia pensato che magari il Delegato competente per residenza – o il suo Consiglio - conoscendo bene il tizio, mai lo avrebbero cooptato…

Diversi continuano i “passaggi” dal ramo franco-napoletano, spesso col grado maggiore.

E' auspicabile una più puntuale regolamentazione della materia, limitando gli ingressi a chi è preparato, desideroso di partecipare, ed assiduo frequentatore già durante il noviziato. Indispensabile poi presentare anche il certificato di residenza, quello dei precedenti penali e dei carichi pendenti, o nel volgere di pochi anni si finirà per diventare un mero diplomificio.
Socio Ordinario A.I.O.C.
Avatar utente
Sagittario
 
Messaggi: 560
Iscritto il: mercoledì 13 gennaio 2010, 15:19


Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite