Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, fra' Eusanio da Ocre, Antonio Pompili

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » mercoledì 24 novembre 2010, 23:25

Guido5 ha scritto:Per quanto riguarda i
blasfemi simboli pagani accollati allo scudo e che paiono irridere alla Croce di Cristo
mi chiedo se siano blasfeme anche le rappresentazioni della croce con accanto o accollate la lancia di Longino e la canna con la spugna...


Caro Guido,
farei un grave torto alla tua intelligenza se non supponessi che tu sia perfettamente in grado di cogliere la differenza.
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » mercoledì 24 novembre 2010, 23:38

Guido5 ha scritto:un mezzo abbraccio mi rende quindi perplesso allo stesso modo del seminterzato quando le partizioni sono due e non una e mezza.


Se anziché contare le partizioni (tre) si contano le linee che le individuano, i conti tornano, perché si passa da due a una.
Altrimenti non si spiegherebbero l'esistenza di partizioni quali semicalzato, semicappato e semimantellato.
La mia perplessità derivava piuttosto dal fatto che, mentre nei casi succitati è facile capire qual è la partizione che viene a mancare (basta la specifica "a destra" o "a sinistra") in un "seminterzato abbracciato a sinistra" la cosa sembra più confusa.
Parrebbe necessaria un'ulteriore specifica, tipo "seminterzato abbracciato a sinistra in capo"...
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Guido5 » giovedì 25 novembre 2010, 0:05

Se anziché contare le partizioni (tre) si contano le linee che le individuano, i conti tornano, perché si passa da due a una.
Tutto bene se se avesse senso contare le linee anziché le partizioni: ne bastano due anche per un inquartato...

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 4769
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » giovedì 25 novembre 2010, 0:37

Se, come sopra è stato ricordato, esistono semicalzati, samicappati, ecc. può esistere benissimo un semiabbracciato.
Sopra proponevo un semi-abbraccio, ecc. Pensandoci bene non esiste nella tradizione blasonica il termine "abbraccio". Esiste l'abbracciato, certo. Ma non si è soliti parlare di abbraccio. Così come esistono il cappato o il calzato, ma si parla poco e niente di "cappe" o "calze".
Pensandoci bene proporrei:
semiabbracciato a sinistra del capo, di...
Lascerei perdere descrizioni di interzati, perchè questo suppone tre smalti diversi, e qui la sottolineatura non è necessaria.
Non è per il gusto di difendere una tesi personale, ma a me questa sembra la descrizione più lineare e chiara possibile.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3260
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda nicolad72 » lunedì 10 gennaio 2011, 16:30

Riapro questa vecchia (e manco tanto) discussione per vedere come si sono evoluti (se lo hanno fatto gli stemmi dei neo cardinali di SRC)

Io inizio postando il nuovo stemma di S.Em.za il Sig. Paolo Card. Romeo, Arcivescovo Metropolita di Palermo, che ha apportato delle modifiche alla sua arma, che come ben sappiamo prima era questa
Immagine
ora è questa
Immagine
Aggiungendo un inedito (direi, ma se sbaglio vi prego di correggermi, ben sapete che in genere mi occupo di altra branca di questo forum) "Capo di Palermo".
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 10 gennaio 2011, 16:54

Dici bene, carissimo amico.
Il vecchio frate (andando a mente) sospetta che il capo di Palermo sia più 8-) inconsueto che inedito... ma quel che conta è che sia ;) significativamente stato aggiunto qui.

Optime :D vale
fraeusanio@live.it
---
Il vostro dire sia "Sì, sì; no, no": il di più viene dal maligno (Mt 5,37)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
Amministratore
 
Messaggi: 12956
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda nicolad72 » lunedì 10 gennaio 2011, 16:56

Come si potrebbe definire quell'aquila... peloritana? normanna? di sicuro quella rappresentazione non lascia dubbi sulla provenienza geografica.
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Pantheon » lunedì 10 gennaio 2011, 16:59

..Romana ?... [hmm.gif]
"...Ha ha charade you are..."
Avatar utente
Pantheon
 
Messaggi: 3217
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 10 gennaio 2011, 17:01

Buona la prima, carissimo Nicola72 (anche se capo peloritano è forse meno elegante di un più tradizionale capo di Palermo). [thumb_yello.gif]

I normanni lasciamoli ai loro 8-) quadrupedi...

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Il vostro dire sia "Sì, sì; no, no": il di più viene dal maligno (Mt 5,37)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
Amministratore
 
Messaggi: 12956
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 10 gennaio 2011, 17:05

Io, a scanso di ogni possibile equivoco, quell'aquila mi limiterei a descriverla per come appare.
Comunque un'aquila posta a richiamo di quella dello stemma civico di Palermo, anche se meno direttamente assimilabile, si trovava anche in un quarto dello stemma del predecessore del Cardinal Romeo, il Cardinal De Giorgi.
Qui lo stemma in versione arcivescovile:
Immagine
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3260
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Pantheon » lunedì 10 gennaio 2011, 17:13

Descrizione dello stemma della Città di Palermo:

1. Lo Stemma del Comune è araldicamente così descritto: di rosso, ha l'aquila romana d'oro ad ali aperte, tenente con gli artigli una fascia carica delle iniziali S.P.Q.P.
2. Il Comune ha per gonfalone un drappo di colore rosso, frangiato d'oro caricato dell'aquila romana d'oro ad ali spiegate, tenente con gli artigli una fascia carica delle iniziali S.P.Q.P. Le parti di metallo ed i cordoni saranno dorati. L'asta verticale sarà ricoperta di bullette dorate poste a spirale. Nella freccia sarà rappresentato lo stemma della Città e sul gambo inciso il nome. Cravatta e nastri tricolorati dai colori nazionali frangiati d'oro.
3. Sede del Comune è Palazzo delle Aquile.


http://www.comune.palermo.it/comune/nor ... tatuto.htm


Immagine
"...Ha ha charade you are..."
Avatar utente
Pantheon
 
Messaggi: 3217
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 10 gennaio 2011, 17:32

Già!
Nel capo dello stemma del Cardinal Romeo manca il breve caricato delle lettere e tenuto dall'aquila (anche se a quanto pare, chi ha inserito graficamente l'aquila nello stemma cardinalizio, l'ha copia-incollata dalla versione in uso dello stemma civico...).
Per questo personalmente preferirei evitare termini specifici per indicare il capo o anche la sola aquila.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3260
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » lunedì 10 gennaio 2011, 17:42

Sinceramente a me sfugge il motivo per cui il Cardinal Romeo abbia modificato il suo stemma; a Palermo era e a Palermo rimane: in cosa la nomina cardinalazia dovrebbe modificare il suo rapporto con la città?
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda nicolad72 » lunedì 10 gennaio 2011, 17:48

Bhe è molto simile a quella presente nel primo quarto della provincia regionale di Palermo
Immagine
ove manca il cartiglio senatorio
ed è presente come rappresentazione anche in diversi stemmi di comuni della zona di palermo
tipo Montelepre
Immagine
Partinico
Immagine
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 10 gennaio 2011, 17:56

Giuste osservazioni: soprattutto quelle concernenti la mancata piena corrispondenza fra lo stemma civico di Palermo e il capo dell'arma Romeo.

Da un punto di vista filologico, occorre pertanto osservare che nessuna delle aquile presenti nei due stemmi prelatizi dati è strettamente panormitana.

Sebbene appaia indubbio che quella nell'arma Romeo sia del tutto affine all'aquila oro in campo rosso del capoluogo siciliano.

Ma l'acuto suggerimento di [thumb_yello.gif] Pantheon apre la porta a riflessioni ulteriori: pochi anni fa, già Qualcun Altro si "rifece" lo stemma apportandovi una significativa mutazione romana... una certa ;) conchiglia "bavarese" prese i colori oro/rosso di Roma... non so se avete presente... 8-)

Bene :D valete
fraeusanio@live.it
---
Il vostro dire sia "Sì, sì; no, no": il di più viene dal maligno (Mt 5,37)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
Amministratore
 
Messaggi: 12956
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite