Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, fra' Eusanio da Ocre, Antonio Pompili

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » mercoledì 27 ottobre 2010, 23:34

adj ha scritto:
Antonio Pompili ha scritto:
Il blasone (completo di smalti) dovrebbe essere:
D'oro, al monte di tre cime all'italiana d'argento, sostenuto dal mare d'azzurro; cappato abbassato ricurvo di rosso: a destra una stella di 8 raggi, a sinistra un elmo chiuso, il tutto d'argento.

Data l'assenza di una puntinatura chiaramente individuabile, che il campo sia d'oro è dedotto dal fatto che il monte è d'argento (ma allora potrebbe valere anche l'opposto) o ci sono altri elementi a suffragarlo?

Domanda legittima la tua, caro adj.
L'immagine che ho inserito è molto ridotta nelle sue dimensioni originarie. Deriva dalla scansione di un biglietto commemorativo del 50° anniversario di Sacerdozio dell'Arcivescovo Monterisi (1957 - Barletta, 16 marzo - 2007). L'assenza di puntinatura è dunque abbastanza comprensibile ai fini della più chiara lettura dell'insieme.
Il blasone l'ho ripreso (apportandovi diverse modifiche di stile) da quello, accompagnato da relativo disegno araldico, rappresentato su una tavola del bel volume Vescovi e Arcivescovi Barlettani. Cenni storici e araldica episcopale, di Francesco Pinto e Antonio Vitrani edito dalla Biblioteca Comunale "Sabino Loffredo" di Barletta nel 2008 (p. 317).
Approfitto per sottolineare il fatto che Francesco Monterisi è il primo Cardinale barlettano.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » mercoledì 27 ottobre 2010, 23:42

Grazie...
... per gli ulteriori elementi. ;)
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » mercoledì 27 ottobre 2010, 23:45

Grazie a te per avermi dato l'occasione di fornirli. ;)
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda giuseppe.q » giovedì 28 ottobre 2010, 1:50

Immagine

Questo è lo stemma di Mons. Monterisi all'epoca in cui era Cappellano di S.S.
Il disegno fu eseguito del compianto Michael Francis McCarthy.

Saluti

Giuseppe
DATUM IN NOSTRO PALATIO VICTORITI
Avatar utente
giuseppe.q
 
Messaggi: 328
Iscritto il: lunedì 14 agosto 2006, 16:22
Località: Sardegna - Abruzzo

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » giovedì 28 ottobre 2010, 10:14

Interessante questa immagine!
Grazie per averla condivisa con noi, caro Giuseppe!
Gli smalti sono evidentemente diversi da quelli assunti poi nella versione dello stemma Arcivescovile di Mons. Francesco Monterisi (almeno secondo quanto ho potuto trovare io).
Il che non fa meraviglia: cambiamenti cromatici sono non infrequenti negli stemmi prelatizi (e non solo), nei passaggi da un grado all'altro della gerarchia. Talora cambiamenti, come abbiam visto più volte, ce ne sono anche a livello delle stesse figure e della loro composizione.
Anche se - lo sai bene quanto me, caro Giuseppe - le opere del compianto McCarthy, seppur lodevoli per il loro valore di faticose e pazienti raccolte, non sempre sono totalmente attendibili... come è inevitabile che sia, e dunque comprensibile, in ogni grande collezione di materiale.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Guido5 » domenica 31 ottobre 2010, 23:39

Cari amici,
Charles Bransom Jr - un amico americano, studioso di fama mondiale per quanto riguarda l’episcopologia e frequentatore del nostro forum, che considera “very interesting” - mi manda questo stemma che il cardinale eletto Robert Sarah usava come arcivescovo di Conakry.

Immagine

Lo stemma è tratto dall’«Annuaire de l'Eglise Catholique» 1980-81. Aggiungo che l’ultraottantenne mons. Walter Brandmüller, prima di ricevere la berretta cardinalizia, sarà ordinato vescovo il 13 novembre a Roma nella chiesa di Santa Maria dell'Anima. Consacrante principale sarà il card. Raffaele Farina.

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 4777
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » lunedì 1 novembre 2010, 1:10

Guido5 ha scritto:Charles Bransom Jr - un amico americano, studioso di fama mondiale per quanto riguarda l’episcopologia e frequentatore del nostro forum, che considera “very interesting” - mi manda questo stemma che il cardinale eletto Robert Sarah usava come arcivescovo di Conakry.


Sarà anche dovuto alla rappresentazione monocromatica, ma personalmente non è che questo stemma mi entusiami.
E non credo che neanche una resa a colori migliorerebbe di molto il risultato.
Mi ricorda più la vignetta di un fumetto che non un disegno araldico: la capacità di esprimere un'idea in modo simbolico è destinata a soccombere?
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 1 novembre 2010, 1:29

Mi chiedo, oltre che alla croce doppia, a cos'altro sia accollato lo scudo...
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » lunedì 1 novembre 2010, 10:10

Sembrerebbero (ma è pura impressione grafica) due remi incrociati, uno capovolto rispetto all'altro (ma oltretutto la "sporgenza" in basso alla destra araldica non è allineata con quella in alto alla sinistra).
E mi chiedo ancor più cosa possa essere quell'oggetto che cade a perpendicolo a destra in basso: sembrerebbe una sorta di pallio, ma allora perché non anche a sinistra? E' forse ispirato alla foggia del pallio inizialmente indossato da benedetto XVI e di cui si parla in questa discussione? viewtopic.php?f=2&t=4488&p=133750&hilit=pallio#p133750
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 1 novembre 2010, 19:35

adj ha scritto:E mi chiedo ancor più cosa possa essere quell'oggetto che cade a perpendicolo a destra in basso: sembrerebbe una sorta di pallio, ma allora perché non anche a sinistra? E' forse ispirato alla foggia del pallio inizialmente indossato da benedetto XVI e di cui si parla in questa discussione? viewtopic.php?f=2&t=4488&p=133750&hilit=pallio#p133750

Dall'ottobre del 2001 Mons. Sarah non esercita più giurisdizione metropolitana ( http://www.catholic-hierarchy.org/bishop/bsarahr.html ), quindi escluderei un riferimento preciso alla foggia del pallio usato da Benedetto XVI nei primi anni del suo Pontificato: il disegno deve essere (almeno dovrebbe essere) precedente al termine del ministero diocesano.
Nondimeno il tentativo (poco felice) di rappresentazione di un pallio a cui pensi, mi sembra ipotesi ragionevole, forse l'unica davvero ragionevole, caro adj.
Certo che - ammesso che di pallio davvero si tratti e lasciando ogni possibile commento circa la sua disposizione - almeno una crocetta avrebbero pure potuto rappresentarcela, se non altro per avere meno dubbi circa la natura di quell'"oggetto"...
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Guido5 » lunedì 1 novembre 2010, 21:02

Antonio Pompili ha scritto:... il tentativo (poco felice) di rappresentazione di un pallio a cui pensi, mi sembra ipotesi ragionevole, forse l'unica davvero ragionevole, caro adj.

Caro don Antonio,
è impossibile parlare di pallio. Come ho scritto, lo stemma del cardinale eletto Robert Sarah è tratto da una pubblicazione di trent'anni fa e risale certamente alla consacrazione episcopale dell'arcivescovo di Conakry, avvenuta l'8 dicembre 1979, all'inizio del pontificato di Giovanni Paolo II, non di Benedetto XVI.
Ho il piacere di dare a te e agli amici l'occasione di rifarvi gli occhi con un'anteprima dello stemma cardinalizio che sarà adottato da mons. Walter Brandmüller:

Immagine

Da quanto capisco l'autore è Stefan Josef Bittl di Monaco di Baviera.

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 4777
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda Antonio Pompili » lunedì 1 novembre 2010, 21:23

Guido5 ha scritto:
Antonio Pompili ha scritto:... il tentativo (poco felice) di rappresentazione di un pallio a cui pensi, mi sembra ipotesi ragionevole, forse l'unica davvero ragionevole, caro adj.

Caro don Antonio,
è impossibile parlare di pallio. Come ho scritto, lo stemma del cardinale eletto Robert Sarah è tratto da una pubblicazione di trent'anni fa e risale certamente alla consacrazione episcopale dell'arcivescovo di Conakry, avvenuta l'8 dicembre 1979, all'inizio del pontificato di Giovanni Paolo II, non di Benedetto XVI.

Sì, caro Guido. Ammetto che la citazione della data del disegno mi era sfuggita, ma che il Pontificato di Benedetto XVI fosse ancora lontano dal giungere al tempo della realizzazione di quel disegno araldico (chiamiamolo benevolmente così...) lo avevo affermato, sia pure non in così chiare lettere, anche io.
Non capisco però come fai ad escludere la presenza di pallio. Ho sopra indicato il link dove si descrive in sintesi il ministero episcolape di Robert Sarah nella successione dei diversi uffici. Da quel link basta andare alla descrizione della sede di Conakry e questa viene descritta come "Metropolitan See".
Mi sembra che i conti per parlare della possibilità di pallio su quello stemma tornino. Anche se, nel caso, la realizzazione sarebbe per lo meno poco chiara.
ImmagineQUI FACIT VERITATEM VENIT AD LUCEM (Gv 3,21a)
TU SCIS QUIA AMO TE (Gv 21,17b)
Avatar utente
Antonio Pompili
Moderatore Forum Araldica e Bibliografia
 
Messaggi: 3275
Iscritto il: mercoledì 21 marzo 2007, 17:23
Località: Roma

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » martedì 2 novembre 2010, 1:56

Guido5 ha scritto:è impossibile parlare di pallio. Come ho scritto, lo stemma del cardinale eletto Robert Sarah è tratto da una pubblicazione di trent'anni fa e risale certamente alla consacrazione episcopale dell'arcivescovo di Conakry, avvenuta l'8 dicembre 1979, all'inizio del pontificato di Giovanni Paolo II, non di Benedetto XVI.

Caro Guido,
non avevo controllato le date di inizio e fine della giurisdizione metropolitana di Mons. Sarah, e concordo quindi pienamente che non si può fare un parallelo diretto con il primo modello di pallio usato dal Benedetto XVI.
Rimangono però due interrogativi:
1) Cosa può essere se non una sorta di pallio quella pezza sporgente sotto lo scudo sulla destra?
2) Visto che la sede, essendo metropolita, fa presupporre - come detto da Don Antonio - l'esistenza di un pallio, dov'è (o perché non è) raffigurato nello stemma?

Guido5 ha scritto:Ho il piacere di dare a te e agli amici l'occasione di rifarvi gli occhi con un'anteprima dello stemma cardinalizio che sarà adottato da mons. Walter Brandmüller

In questo concordo: uno stemma piacevole sotto diversi aspetti.
C'è un motivo - che voi sappiate - per la presenza della Croce di Goffredo di Buglione (gradevolmente collocata sul tutto)?
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda nicolad72 » martedì 2 novembre 2010, 11:29

Guido5 ha scritto:Immagine


Quindi gli è stata conferita la sola dignità vescovile e non quella arcivescovile... o almeno questo è quanto la singola traversa della croce astile accollata allo scudo mi suggerisce.
Ultima modifica di nicolad72 il martedì 2 novembre 2010, 13:02, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Concistoro per la creazione di nuovi cardinali

Messaggioda adj » martedì 2 novembre 2010, 12:11

nicolad72 ha scritto:Quindi gli è stata conferita la sola dignità vescovile e non quella arcivescovile... o almeno questo e quanto la singola traversa della croce astile accollata allo scudo mi suggerisce.


Credo sia proprio così.
Mons. Walter Brandmüller è stato consacrato vescovo il 13 novembre 2010: http://www.catholic-hierarchy.org/bishop/bbrandmu.html
(Dato che siamo ancora al 2 novembe immagino che questo significhi che la consacrazione è prevista per il 13 novembre) ;)
D'altronde il Codice di Diritto Canonico prescrive che per essere promossi Cardinali sia sufficiente essere presbiteri e che chi non è Vescovo debba ricevere la consacrazione episcopale (Can 351 §1).
Avatar utente
adj
 
Messaggi: 3633
Iscritto il: domenica 21 gennaio 2007, 19:21
Località: Torino

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Fabio Nofroni e 3 ospiti