Famiglia Bertie

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Messanensis, Alessio Bruno Bedini, GENS VALERIA

Famiglia Bertie

Messaggioda MMT » sabato 22 luglio 2006, 12:46

L'attuale Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, è, come sappiamo dal 1988, frà Andrew Bertie.

Frà Andrew Willoughby Ninian Bertie è nato il 15 Maggio del 1929 a Londra. E' imparentato con il conte di Lindsey e Abingdon. Suo padre, l'Hon. James Bertie, è stato ufficiale dell'esercito regolare della Reale Marina Inglese in entrambe le Guerre Mondiali, e fu ferito gravemente a Bari nel 1944. E' morto nel 1966. Sua Madre, Lady Jean Crichton-Stuart, era la figlia più giovane del quarto Marchese di Bute. E' morta nel 1995.

Il suo stemma:
Immagine

Sul sito http://www.heraldique-europeenne.org/ ho trovato due riferimenti:

Immagine
Immagine

Robert Bertie (1582-1642): 1° conte di Lindsey, Barone Willoughby di Eresby, cavaliere della Giarrettiera nel 1630;
e
Montagu Bertie (1608-1666): 2° Conte di Lindsey, cavaliere della Giarrettiera nel 1661.

Ma da quanto mi sembra di aver capito questi sono dei cugini del 78° Gran Maestro!? Oppure no? Chi conosce la genealogia di Sua Altezza Eminentissima!?

Saluti,
Michele Tuccimei
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Fabio Cassani Pironti » sabato 29 luglio 2006, 14:32

Caro Michele,

l’anno scorso, nel Colloquio Internazionale di San Marino, l’amico Andrei Martin Garvey ha presentato una genealogia del Principe e Gran Maestro “Some curiosities in the Genealogies of...” Potresti chiedere a lui.

Cordiali saluti,

Fabio
Fabio Cassani Pironti
 
Messaggi: 65
Iscritto il: venerdì 24 giugno 2005, 17:31
Località: Roma

Messaggioda MMT » domenica 6 agosto 2006, 19:11

Fabio Cassani Pironti ha scritto:Caro Michele,

l’anno scorso, nel Colloquio Internazionale di San Marino, l’amico Andrei Martin Garvey ha presentato una genealogia del Principe e Gran Maestro “Some curiosities in the Genealogies of...” Potresti chiedere a lui.

Cordiali saluti,

Fabio



Carissimo Fabio,
hai ragione! Lo avevo completamente dimenticato!

Grazie,
Michele. :wink:
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Garvey » martedì 16 gennaio 2007, 19:39

Signor Tuccimei,
ho visto il suo messaggio riguardante le parentele dei Bertie sul Forum. Vorrei aggiungere qualche cosa.
Spesso si cita la condizione sociale dell’attuale G.M. come semplice “signore” non avendo egli titoli ereditari britannici. E si è propensi a considerare una persona senza un titolo nobiliare o un predicato come un borghese. Ciò non è assolutamente il caso di S.A.E. il P.pe e G.M. Frà Andrew Bertie. Se avessimo dovuto optare per la dicitura italiano di questo personaggio, alla sua nascita avremmo usata la seguente titolatura: Andrew Willoughby Ninian Bertie, Nobile dei Conti di Abingdon e dei Conti di Lindsey. Potrebbe essere d’interesse, inoltre, sapere che nel Regno Unito i conti, marchesi e duchi hanno anche il trattamento di principe. E ancora, i Bertie hanno anche avuto i titoli di marchesi e di duca, oltre essere insigniti di Ordini cavallereschi come la Giarrettiera.
Ma per quanto concernano il primo ed il secondo conte di Lindsey, si sono parenti, o meglio sono rispettivamente sono il nono e ottavo avo del LVIII G.M. del S.M.O.M. È dai conti di Lindsey che discendono, tra le altre famiglie, anche i conti di Abingdon del quale casato il VII conte fu il nonno del G.M. Oggigiorno i titoli di Lindsey e Abingdon sono uniti in una sola persona, il cugino del G.M.
Segue la linea maschile di S.A.E:
Robert Bertie (nato nel 1450c) padre di Thomas Bertie, Capitanus Castri Hurst, padre di Richard Bertie, Deputato al Parlamento, padre di Peregrine Bertie, XI B.ne Willoughby de Eresby, Robert Bertie, I C.te di Lindsey, XII B.ne Willoughby de Eresby, padre di Montagu Bertie, II C.te di Lindsey, XI B.ne Willoughby de Eresby, padre di James Bertie, I C.te di Abingdon, padre del Hon. James Bertie, padre di Willoughby Bertie, III C.te di Abingdon, padre di Willoughby Bertie, IV C.te di Abingdon, padre di Montagu Bertie, V C.te di Abingdon, padre di Montagu Arthur Bertie, VI C.te di Abingdon, padre di Montagu Arthur Bertie, VII C.te di Abingdon, padre del Hon. James Willoughby Bertie genitore di HMEH Frà Andrew Bertie, LVIII Principe e Gran maestro del SMOM
Oltre il mio intervento a San Marino, che l’amico Fabio Cassani Pironti ha citato potrebbe essere d’interesse sapere che uno studio sui 32 quarti del GM è stato pubblicato negli Atti della Società Italiana di Studi Araldici ed ho anche pubblicato un breve lavoro per la rivista “Traditio Melitensis” (il bollettino dell’Associazione Scandinava del S.M.O.M. curato dal Prof. Luigi De Anna), e un libro sulla genealogia del G.M con quasi tutti i 64 quarti. Infine, sull’ultimo numero di “Nobiltà” vi è anche una recensione a firma di Patrizio Romano Giangreco.
Cordiali saluti
Andrew Martin Garvey
Andrew Martin Garvey
Garvey
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 15 gennaio 2007, 14:27
Località: Torino

Messaggioda MMT » martedì 16 gennaio 2007, 19:47

Gentile prof. Garvey,
la ringrazio per la risposta al mio ormai vecchio intervento!
Ho saputo proprio dalla recensione su Nobiltà e su internet della Sua opera sugli ascendenti di S.A.Em. il Principe e Gran Maestro del S.M.O. di Malta, che spero di riuscire a leggere.

Con viva cordialità,
Michele M. Tuccimei

ps: benvenuto nel forum!
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Garvey » mercoledì 17 gennaio 2007, 2:36

Gentile Sig. Tuccimei,
Ho dimenticato di aggiungere che lo stemma illustrato con l'inquarto con la torre è erato. Anche se i Bertie usavano tale arma fu un invenzione. I Berite hanno comunque il diritto di inquartare centinaia di altri stemmi, incluso per citare soltanto uno, l'arma reale dei Plantegeneti. L'arma d'uso dei Bertie è soltanto quella che i tre arieti (a meglio LE tre arieti, perchè come mi insegna, quel grande araldista Giorgio Aldrighetti si tratta di una macchina di guerra).
Spero di avere aggiunto qualcosa che potrebbe interessare.
Suo
Andrew Martin Garvey
Andrew Martin Garvey
Garvey
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 15 gennaio 2007, 14:27
Località: Torino

Messaggioda MMT » mercoledì 17 gennaio 2007, 3:16

Garvey ha scritto:Gentile Sig. Tuccimei,
Ho dimenticato di aggiungere che lo stemma illustrato con l'inquarto con la torre è erato. Anche se i Bertie usavano tale arma fu un invenzione. I Berite hanno comunque il diritto di inquartare centinaia di altri stemmi, incluso per citare soltanto uno, l'arma reale dei Plantegeneti. L'arma d'uso dei Bertie è soltanto quella che i tre arieti (a meglio LE tre arieti, perchè come mi insegna, quel grande araldista Giorgio Aldrighetti si tratta di una macchina di guerra).
Spero di avere aggiunto qualcosa che potrebbe interessare.
Suo
Andrew Martin Garvey


Gent.mo prof. Garvey,
grazie ancora una volta per la precisazione, questa volta, araldica.
Una curiosità: cosa intende affermando che anche se lo stemma con la torre è errato perchè un'invenzione, esso venne comunque usato?

Cordialmente,
Michele M. Tuccimei
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Guido5 » mercoledì 17 gennaio 2007, 4:21

Garvey ha scritto:... meglio LE tre arieti, perchè come mi insegna, quel grande araldista Giorgio Aldrighetti si tratta di una macchina di guerra ...

Dear Professor,
Giorgio Aldrighetti doesn't know Latin more than Julius Caesar and Marcus Tullius Cicero or Italian more than Giacomo Devoto and Bruno Migliorini. In Italian "ariete" is a noun of feminine gender only if referred to a woman born under the zodiacal sign of the Aries.

Best regards and my usual ciao a tutti!
Guido5
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5127
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Messaggioda Garvey » mercoledì 17 gennaio 2007, 9:35

Gentile Signor Tuccimei e Signor Guido,
L'arma con la torre fu, quanto pare un'invenzione degli araldi nel XVII secolo, come mi ha informato Lord Norreys, attuale erede al titolo di conte di Lindsey e Abingdon. L'arma fu usata in forma pubblica e pacifica ma mai registrato presso il College of Arms. Si vede l'arma anche in pubblicazioni "autorevoli" come il Burke's e Debrett's.
Torno sulla questione del femminile per ariete. Il Signor Guido ha ha perfettamente ragione per quanto concerne la parola in italiano e non in latino. Ma trattandosi di una blasonatura di una figura araldica che è una macchina di guerra si può usare il femminile. Io comunque ho usato il maschile nella mia blasonatura dello stemma nei miei scritti sui i Bertie. Per completezza e corretezza penso sia corretto prendere in considerazione altre possibilità e citare le differenze se ci dovessero essere. Non vedo comunque perchè il suo tono e cosi aggressivo nei confronti dell'amico e con socio Aldrighetti in un Forum che dovrebbe essere un luogo di scambio di opinioni amicevoli.
Penso che non averò altro da aggiungere.
Cordiali saluti
Andrew M. Garvey
Andrew Martin Garvey
Garvey
 
Messaggi: 6
Iscritto il: lunedì 15 gennaio 2007, 14:27
Località: Torino

Messaggioda mct » mercoledì 17 gennaio 2007, 11:26

Carissimi colleghi,
sperando di fare cosa gradita, vi segnalo parte del 32esimo genealogico dell'attuale Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, frà Andrew Bertie.

http://geneweb.inria.fr/roglo_f?lang=it&m=A&i=130890&v=7&sosab=10&siblings=on&notes=on&src=on&t=T&bd=0&color=&after=&before=

Massimiliano
"Bóg nam radzi"
Avatar utente
mct
 
Messaggi: 593
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2003, 13:28
Località: Roma

Messaggioda MMT » mercoledì 17 gennaio 2007, 14:49

Garvey ha scritto:L'arma con la torre fu, quanto pare un'invenzione degli araldi nel XVII secolo, come mi ha informato Lord Norreys, attuale erede al titolo di conte di Lindsey e Abingdon. L'arma fu usata in forma pubblica e pacifica ma mai registrato presso il College of Arms. Si vede l'arma anche in pubblicazioni "autorevoli" come il Burke's e Debrett's.


Ecco spiegato l'arcano!
Grazie della delucidazione,

Michele Tuccimei
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda MMT » mercoledì 17 gennaio 2007, 15:18

mct ha scritto:Carissimi colleghi,
sperando di fare cosa gradita, vi segnalo parte del 32esimo genealogico dell'attuale Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, frà Andrew Bertie.

http://geneweb.inria.fr/roglo_f?lang=it&m=A&i=130890&v=7&sosab=10&siblings=on&notes=on&src=on&t=T&bd=0&color=&after=&before=

Massimiliano


Caro Max,
il sito che hai indicato richiede un username ed una password... :roll:


Ciao,
Michele :wink:
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda mct » mercoledì 17 gennaio 2007, 15:26

Michele Tuccimei di Sezze ha scritto:
mct ha scritto:Carissimi colleghi,
sperando di fare cosa gradita, vi segnalo parte del 32esimo genealogico dell'attuale Principe e Gran Maestro del Sovrano Militare Ordine di Malta, frà Andrew Bertie.

http://geneweb.inria.fr/roglo_f?lang=it&m=A&i=130890&v=7&sosab=10&siblings=on&notes=on&src=on&t=T&bd=0&color=&after=&before=

Massimiliano


Caro Max,
il sito che hai indicato richiede un username ed una password... :roll:


Ciao,
Michele :wink:


Scusami!!!
1) il sito è il seguente: http://geneweb.inria.fr/roglo
2) nel motore di ricerca inserire: Andrew Bertie
3) nella sezione antenati selezionare 7a generazione e il pallino su Albero (massimo 7 generazioni).

Fammi sapere se hai problemi! :wink:
"Bóg nam radzi"
Avatar utente
mct
 
Messaggi: 593
Iscritto il: lunedì 7 aprile 2003, 13:28
Località: Roma

Messaggioda Giorgio Aldrighetti » venerdì 19 gennaio 2007, 18:39

Un grazie all'amico Andrew Martin Garvey per le benevole espressioni usatemi., in merito alla blasonatura dell'arma Bertiè.
Giorgio
Avatar utente
Giorgio Aldrighetti
 
Messaggi: 414
Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 14:04
Località: Chioggia

Messaggioda Giorgio Aldrighetti » venerdì 19 gennaio 2007, 20:38

La ringrazio per le nobili espressioni usatemi.
Giorgio
Avatar utente
Giorgio Aldrighetti
 
Messaggi: 414
Iscritto il: domenica 2 aprile 2006, 14:04
Località: Chioggia

Prossimo

Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti