Famiglia Levi di Venezia

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: GENS VALERIA, Messanensis, Alessio Bruno Bedini

Famiglia Levi di Venezia

Messaggioda FP » domenica 29 maggio 2005, 11:58

Cari amici,
potreste vedere l'Enciclopedia Storico-Nobiliare Italiana di Vittorio Spreti e il Dizionario Storico-Blasonico di G.B. Di Crollalanza per darmi le informazioni contenutevi sulla famiglia Levi di Venezia? Questa famiglia era di origine ebraica ed è stata nobilitata da S.M. Vittorio Emanuele II col titolo di barone, nelle persone di Angelo Adolfo Levi e del fratello Giacomo Giorgio Levi il 10/04/1864.
Anzi, se ne sapete qualcosa in più ditemi tutto! :D

Ciao :wink:
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Messaggioda Davide Shamà » mercoledì 1 giugno 2005, 3:03

Le ho spedito una dettagliata email privata con quanto mi chiedeva in proposito. Mi comunichi al più presto un commento in merito.

Cordialmente
Davide Shamà
 

Messaggioda FP » mercoledì 1 giugno 2005, 13:36

La ringrazio Sig. Shamà. Solo ora ho avuto l'opportunità di leggere la sua interessantissima e-mail. Grazie del lavoro che ha svolto per me e...a buon rendere! :wink:
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » venerdì 3 giugno 2005, 15:28

Bascapè/del Piazzo, Araldica..., Roma 1983, pag. 444: i Levi di Venezia vennero creati baroni da Vittorio Emanuele II nel 1864, e dotati dello stemma (un destrocherio vestito, reciso, posto in fascia verso il cantone destro del capo, in atto di versare acqua con una brocca entro un bacile) che è tuttora visibile nel 1° quarto dell'arma presente su qualsiasi Libro d'oro, ad vocem. :wink:

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Il vostro dire sia "Sì, sì; no, no": il di più viene dal maligno (Mt 5,37)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
Amministratore
 
Messaggi: 12962
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda FP » venerdì 3 giugno 2005, 21:33

Esatto! Proprio quello! Grazie! :wink:
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 6 giugno 2005, 17:23

Prego! :wink:

Bene :D vale
fraeusanio@live.it
---
Il vostro dire sia "Sì, sì; no, no": il di più viene dal maligno (Mt 5,37)
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
Amministratore
 
Messaggi: 12962
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Messaggioda FP » venerdì 16 febbraio 2007, 21:17

Riapro la questione per cercare di capire con voi la seguente situazione:

- Il 21 aprile 1851 i Levi di Bologna, nelle persone di Mirella e Francesca, pupille della madre Anna (sposata con Adolfo Levi), entrano in possesso della tenuta di Ca' Venier, presso Porto Tolle (ROVIGO).
- Nel 1862 figurano proprietari Adolfo Levi e sua figlia Francesca
- Nel 1864 muore Adolfo Levi, così che nel 1865 gran parte dell'eredità passa a Francesca e alla vedova Anna Levi.

Ora mi chiedo: Angelo Adolfo Levi, cui fu concesso il titolo di Barone il 10 aprile 1864 e Adolfo Levi proprietario della tenuta di Ca' Venier sono la stessa persona? Qualcuno sa dirmi la data di morte del Barone Angelo Adolfo?

Continuando:
- Nel 1874 la tenuta viene assorbita dall'Erario Civile pel 90%; il rimanente 10% rimane di proprietà dei Levi. Nel 1881 Ca' Venier passa ad Adolfo Piella di Bologna, che nel frattempo ha sposato una Levi, presumibilmente Francesca.

Questa coincidenza di nomi mi induce a credere che ci sia qualche errore! Inoltre mi chiedo se quel Piella Adolfo non appartenga alla famiglia dei Conti Piella di Modena...

Queste notizie provengono da uno studioso dell'Archivio di Stato di Rovigo, che me le ha gentilmente passate telefonicamente...Ora io non vorrei aver commesso errori, ma a parte ciò vorrei sapere se poteste darmi una mano!!

Grazie e a presto...
F.P.
~ Tua vivimus luce ~
FP
 
Messaggi: 1420
Iscritto il: giovedì 20 marzo 2003, 15:39

Messaggioda San Marco » sabato 17 febbraio 2007, 12:40

Lo stemma Levi è presente anche nel III volume del " Il Libro d' Argento delle Famiglie Venete " di Giovanni Dolcetti edito in Venezia nel 1925, senza descrizione, acromo e non tratteggiato ed inserito fra quelli delle famiglie israelitiche. In " Reggio Nobile " di Clemente Riva di San Severini viene riportata una Nobile famiglia Levi che " innalza " uno stemma similare, se non uguale, a quella veneziana. Arma: d' azzurro, al destrocherio vestito di nero, tenente colla mano di carnagione un mesciatello di argento, inclinato in banda, versante acqua in un bacile del sacrificio d' argento posto in punta. Questo ramo della famiglia Levi già elevato alla dignità nobiliare con la concessione del titolo di Patrizio di Reggio con Diploma della Comunità in data 25 ottobre 1876, fu riconfermato da S.M. Umberto I a tale " rango " con RR.LL.PP. in data 17 dicembre 1896.
PAX TIBI
TIBI ALTER ERO
Avatar utente
San Marco
 
Messaggi: 1826
Iscritto il: venerdì 10 novembre 2006, 19:40


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti