Famiglia Coccini

Per discutere sulla storia di famiglia e sulla genealogia / Discussions on family history and genealogy

Moderatori: Alessio Bruno Bedini, Messanensis, GENS VALERIA

Famiglia Coccini

Messaggioda bardo » lunedì 11 aprile 2011, 18:37

Gentili forumisti,
ero curioso di avere qualche informazione circa la famiglia Coccini/Cuccini/Coccino. Il tutto parte da uno stemma di Monsignor Marcantonio Coccini, presso il Porto Borghese di Fano, città della quale fu Governatore nel 1619; fu inoltre vescovo delle diocesi di Anglona-Tursi (1638-1646) e di Imola (1646-1653).
Il Monsignore è sempre indicato come nobile romano, quindi deduco che nulla abbia a che fare con la famiglia Cuccina/Coccina bergamasco-veneziana, per la quale Tiziano dipinse quattro tele presenti ora presso la Gemäldegalerie di Dresda... o forse sì?
Ringrazio sin d'ora. ;)

un saluto ;)

Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.

Associazione Storico-Culturale RiminiSparita
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Famiglia Coccini

Messaggioda bardo » martedì 12 aprile 2011, 13:04

Lo stemma a cui faccio riferimento è il seguente:

Immagine

Al di sotto dovrebbe leggersi:

M. A. Cuccinus
Romanus
ut. S. R. Gub.


un saluto ;)

Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.

Associazione Storico-Culturale RiminiSparita
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Famiglia Coccini

Messaggioda adj » martedì 12 aprile 2011, 14:38

Gentile bardo,
non so se aveva già individuato - né quanto possano risultarle utili - un paio di testi consultabili in rete:

1) Il primo contiene una lettera del nostro a un altro Vescovo, Giacomo Filippo Tomasini, come prefazione a un libro di quest'ultimo: http://www.uni-mannheim.de/mateo/camena ... as009.html

2) Il secondo - un libro di storia naturale sui serpenti - contiene, alla voce Boa (!), un riferimento alla suddetta prefazione del nostro Vescovo: http://www.uni-mannheim.de/mateo/camena ... /s280.html

In questo sito relativo alla rivista italiana di numismatica (http://incuso.altervista.org/TXTs/rivista1892.txt) è presente il testo che riporto qui di seguito, riferentesi alla città di Fano (e che corrisponde allo stemma del suo messaggio):
Attualmente poi del Porto Borghese non resta, come dicovo in principio di questo articolo, che la loggia ora chiusa e adibita ad uso di magazzeno. La darsena venne ristretta per dar luogo al porto e al canaio costruito nel primo quarto del secolo scorso. Sulla fronte della Loggia sonvi gli stemmi di Paolo V , del Cardinale Borghese e del Cardinale Serra. Sul fregio a grandi caratteri sta scritto: PORTVS BORG-HESIVS. I due pilastri di mezzo hanno sul capitello, quello a destra, lo stemma di Mons. Cuccino Governatore di Fano e l'iscrizione: M. A. Cuccinus, romanus, ut. S. li. Guber.; quello a sinistra, l'arma del Comune ...
Purtroppo la trascrizione del testo è zeppa di errori (ne ho corretti alcuni), per cui risulta assai poco affidabile (vedasi S. li.).

Altra stringata notizia compare alla voce Giovanni Batista Lalli della Treccani ( http://www.treccani.it/enciclopedia/giovanni-battista-lalli_(Dizionario-Biografico)/ ):
monsignor Marco Antonio Cuccini (referendario apostolico dell'una e dell'altra Segnatura, allora adibito alla prefettura di Norcia).
adj
 

Re: Famiglia Coccini

Messaggioda bardo » martedì 12 aprile 2011, 18:32

Gentile adj,
la ringrazio delle preziose informazioni, i primi due testi mi erano del tutto sconosciuti!

Conoscevo già la Rivista di numismatica (1892), consultabile qui:
http://www.archive.org/stream/rivistait ... 0/mode/2up

Riporto solo per completezza la parte di testo - il cui argomento principale è una medaglia per la fondazione del porto di Fano - che ci interessa:

[...] Sul fregio a grandi caratteri sta scritto: PORTVS BORGHESIVS. I due pilastri di mezzo hanno sul capitello, quello a destra, lo stemma di Mons. Cuccino Governatore di Fano e l'iscrizione: M. A. Cuccinus, Romanus, ut. S. R. Guber.; quello a sinistra, l'arma del Comune e la scritta: Senatus Populusque Fanester. Nell'interno della loggia havvi un altro stemma di Palo V e una iscrizione che ricorda il completamento del Porto nel 1619. (36)

(36) L'iscrizione non è pubblicata da alcuno e siccome ora è nascosta agli sguardi del pubblico, sarà opportuno riprodurla qui: Pauli quinti P. M. munificentia, portum Burghesium, navibus nautisque refugium et mercemoniis emporium S. P. Q. F. anno salutis MDCXIX. M. Ant. Cuccino Gub. Mutio Raynaldutio Con., Vincentio Bertotio, Joanne Lanceo, Francisco Borgogellio priorib. Nolfus Nolfius, iidem Vincentius et Mutius, Franciscus Palatius et Nicolaus Schacchius V.viri electi posuerunt. Hier Raynaldo Rom. Architecto.

Romanus rafforza la tesi che Monsignor Coccino sia oriundo di Roma, ma più di questo [dunno.gif]

Credo che la famiglia venga trattata da Theodoro Amayden nella sua Storia delle famiglie romane.

Grazie ancora!
Un saluto ;)

Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.

Associazione Storico-Culturale RiminiSparita
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Famiglia Coccini

Messaggioda bardo » lunedì 12 settembre 2011, 11:29

Nessuna informazione? :)

un saluto ;)
Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.

Associazione Storico-Culturale RiminiSparita
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1429
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini


Torna a Storia di Famiglia e Genealogia / Family History and Genealogy



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti