L'armadio di Goering

Per approfondire la conoscenza delle decorazioni, della loro conservazione e compravendita.
Deepening knowledge about decorations, their preservation and buy and sell.

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » giovedì 19 agosto 2010, 12:48

Cronista di Livonia ha scritto:Ho piuttosto letto sul Marini-Dettina che quando negli anni '30 lo Stato italiano liquido' alcune pendenze con i Borbone Due Sicilie per i beni confiscati


...Quindi ben 70 anni dopo l'Unità e 35 dalla morte in esilio, fuori del Regno d'talia, di S.M. Francesco II. Non nota una certa analogia con la vicenda umana di S.M. Umberto II? Bel tempismo, i Savoia.
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1810
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » giovedì 19 agosto 2010, 12:51

Cronista di Livonia ha scritto: Inoltre l'Ordine costantiniano venne si spossesato dei suoi beni, ma non abolito o proibito proprio per la sua veste particolare di Ordine dinastico e di vera Religione (come da Bolla pontificia) ed anche questo e' rispetto dei vinti, altrimenti vi sarebbe stata una elegante abolizione come quella repubblicana dell'OSSA o l'altrettanto elegante forzata cessazione conferimenti come per il OSSML ecc ecc.


Sarà una mia carenza intellettiva, ma non riesco a notare l'eleganza di quel "galantuomo" di Vittorio Emanuele II nell'aver privato l'Ordine Costantiniano di tutti i suoi beni senza abolirlo. Conosce il vecchio detto "senza soldi non si cantano messe"?
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1810
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Cronista di Livonia » giovedì 19 agosto 2010, 13:01

Il mago dell'ipocrisia colpisce ancora. Non abbiamo ancora finito di litigare per MP che l'Onorati taglia un mio messaggio cosi' che il mio "seppur tardivo" non compare per cercare di farmi fare ben meschina figura, ma non ero io quello che certe cose le leggeva sulla Storia d''Italia a fumetti, vuoi vedere che adesso avevo ragione?
Con vivo disprezzo,

Il Cronista di Livonia
Ultima modifica di Cronista di Livonia il giovedì 19 agosto 2010, 13:02, modificato 1 volta in totale.
Cronista di Livonia
 
Messaggi: 1067
Iscritto il: lunedì 10 luglio 2006, 14:09

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Pasquale M. M. Onorati » giovedì 19 agosto 2010, 13:02

Cronista di Livonia ha scritto:La dichiarazione di Casablanca da parte degli Alleati (resa pubblica il 12.2.1943) con la quale si proclamava di voler accettare solo al resa incondizionata del nemico ne e' prova sufficiente.


Non ho mai sentito parlare della dichiarazione di Casablanca, perchè non esiste nessuna dichiarazione con questo nome. Esiste bensì il comunicato conclusivo della Conferenza di Casablanca che, per inciso, fu resa pubblica il 27 gennaio 1943!
PMMO
Fructum affert in patientia
Pasquale M. M. Onorati
 
Messaggi: 1810
Iscritto il: venerdì 4 giugno 2004, 17:34
Località: Caserta - Terra di Lavoro

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 19 agosto 2010, 13:10

Ultimo avviso, se non riuscite a mantenere toni moderati e a limitare le argomentazioni a questioni storico-scientifiche che riguardano il topic, chiudiamo sia l'armadio che la discussione. Potrete poi liberamente proseguire gli attacchi reciproci e le aggresioni verbali in privato [nono.gif] ... Guardate che non state dando un bello spettacolo...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3674
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Carfi » giovedì 19 agosto 2010, 13:18

, Per il Moderatore Volpe:
per favore trasferisca su Nuovo argomento Savoia - Borbone, tutto quello che non c'entra nulla con il famoso armadio.
Per i signori utenti:
per favore quando volete discutere di altri argomenti, preparate un post a parte nell’interesse del Forum, della serietà e scientificità dello stesso. Mi spiego meglio. Se io sono interessato all’argomento Savoia e dintorni, secondo voi con CERCA o altri sistemi, lo vado a cercare sul Post Armadio?
Grazie per l’attenzione

Giuseppe Carfì di Serra Rovetto Boscopiano
“Per Aspera Ardua”
“Quando arrivi in Vetta ad un Monte, non fermarti, continua a salire”
Avatar utente
Carfi
 
Messaggi: 590
Iscritto il: venerdì 24 marzo 2006, 23:16

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 19 agosto 2010, 13:24

Caro Giuseppe, non sarò certo io (che non sono un suicida ;) ) ad aprire un topic "savoia-borbone" che, come abbiamo già visto, non portrebbe che finire in una rissa generale.
Se qualcuno vuole provarci, sarò ben lieto di trasferire li gli interventi relativi di questo topic, ma mi domando se ne valga la pena... e soprattutto mi chiedo quanto potrebbe durare la cosa prima che si sia costretti a bloccarla [hmm.gif] .
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3674
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Pantheon » giovedì 19 agosto 2010, 13:35

Per ritornare giusto a bomba per caso qualcuno di Lor Signori sa chi è l'artigiano che ha realizzato il manufatto...Se poi sapesse anche le caratteristiche tecniche del mobile mi farebbe cosa altresì gradita.
In realtà avrei dovuto porre prima questo quesito ma sono stato rapito dalla "hybris"; del resto il canto XXVI dell'Inferno di Dante è quello che preferisco !
Cordialmente.
Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Tilius » giovedì 19 agosto 2010, 13:44

A Panté! Qua si brancola nel buio più assoluto!
Ho cercato qualche traccia che partisse dal fotografo... ma non ho nemmeno trovato che sia mai stato in Deutschland!
Certo che se l'iniziatore della discussione potesse passarci la dritta sul sito esatto dove ha scovato l'immagine... [arf2.gif]
Le prove di un delitto vanno cercate (per cominciare) negli immediati paraggi... :D
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12822
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Pantheon » giovedì 19 agosto 2010, 13:54

Caro Tilius stai forse ipotizzando un artigiano tedesco ?
Pantheon
 
Messaggi: 3277
Iscritto il: giovedì 8 aprile 2010, 13:29

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 19 agosto 2010, 13:55

Si tratta di un Forum (credo americano o inglese): http://forum.axishistory.com/viewtopic. ... 0&start=60
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3674
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Tilius » giovedì 19 agosto 2010, 14:03

Lo stile, un incroco fra modernista e impero, andava molto nella Germania di quegli anni (si veda il mobilio disegnato da Speer per la Neue Reichskanzlei), ma anche nel resto d'Europa, Stati Uniti, etc.

Data la destinazione molto particolare, é stato certamente commissionato direttamente dal panzone per Carinhall, la di lui nuova residenza di campagna (e forse disegnato dallo stesso: le decorazioni ritratte sui cassetti - della serie: chi passa ha da vedere cosa ci sta all'interno - mi sembra una tamarrata degna del personaggio [thumbup.gif] :roll: ).
Improbabile che se lo sia fatto fare all'estero, considerato il fior di artigiani che c'erano in Germania (e ci sono tutt'ora ;o)
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12822
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Tilius » giovedì 19 agosto 2010, 14:13

Mario Volpe ha scritto:Si tratta di un Forum (credo americano o inglese): http://forum.axishistory.com/viewtopic. ... 0&start=60


Fortuna che fra quegli storditi di americani ce ne era almeno uno che ha risposto (or the back side was on a slope facing the lake) alla domanda di partenza... [sweatdrop.gif]

Tornando a bomba sull'argomento...
I found this on another thread, and have never seen this image before...has anyone else seen this medal case from Göring's Karinhall? This is quite a case....fitting for the "BIG BOY" himself.

...chi proponeva la foto ha ripreso l'immagine da altro 3d (di un altro forum? forse sì, forse no).
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12822
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda bardo » giovedì 19 agosto 2010, 14:14

In Hitler mal connu di Jean Hugli (google libri) si trova scritto: Cette armoire à décorations fut offerte à Goering pour son cinquantième anniversaire (Cl. Albin Guillot).

mentre da qui:

On 12 January 1943 Hermann Göring celebrated his 50th birthday, an occasion of such importance that officials and organizations were asked to contribute suitable presents. The official gift from the city of Potsdam was a specially designed cabinet for his collection of decorations.

saluti ;)

Luca
Tempus loquendi, tempus tacendi.
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1463
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: l'armadio di Goering

Messaggioda Tilius » giovedì 19 agosto 2010, 14:20

VELOCISSIMO il nostro bardo! [thumb_yello.gif] [thumb_yello.gif] [thumb_yello.gif]
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12822
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

PrecedenteProssimo

Torna a Faleristica



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti