Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda nicolad72 » domenica 4 gennaio 2009, 17:15

Ordine dell’Aquila Estense
Fu istituito il 28 dicembre 1855 da S.A.R. Francesco V d’Austria-Este, (1819-1875) Duca di Modena, Reggio, Mirandola, Massa, Principe di Carrara e (dal 1844) Duca di Guastalla, Arciduca d'Austria, Principe Reale di Ungheria e Boemia, per ricompensare i servigi ed i meriti civili e militari. L’Ordine fu posto sotto la protezione di San Contardo d’Este, antenato del fondatore e co-protettore di Modena. L’ordine era diviso in tre classi: Cavalieri di Gran Croce, Commendatori e Cavalieri.
Il numero dei primi era stabilito in un massimo di dieci, quello dei secondi in venti e quello dei terzi in sessanta. In soprannumero venivano contati gli stranieri. La croce dell’Ordine conferiva la nobiltà personale e -se specificato nel diploma di concessione- anche quella ereditaria. La R. Parrocchia di Corte fungeva da Chiesa dell’Ordine.
L’insegna dell’ordine consiste in una "croce di smalto bianco listata di azzurro oltremare e suddivisa in otto punte lobate d’oro". Nel mezzo v’è uno scudo azzurro recante nel mezzo l’aquila bianca, antico emblema degli Este. Lo scudo recava altresì nella parte superiore il motto dell’ordine: PROXIMA SOLI, e nella parte inferiore la data di fondazione MDCCCLV. Nel retro lo scudo recava l’effigie di San Contardo con la scritta: S. CONTARDUS ATESTINUS. Nell’ascella fra le quattro braccia della croce ottagona brillano le quattro lettere dorate corsive E S T E. La croce sormontata da un trofeo per la classe militare, da una ghirlanda di quercia per quella civile e da una corona reale per gli stranieri. Il nastro era bianco listato di celeste.
Il fondatore Francesco V continuò a concedere l’Ordine anche negli anni del suo esilio.

Gran Croce classe Civile
Immagine

Gran Croce classe Militare
Immagine

Gran Croce per gli stranieri
Immagine

Commendatore classe Civile
Immagine

Commendatore classe Militare
Immagine

Commendatore per stranieri
Immagine

Cavaliere classe Civile
Immagine

Cavaliere classe Militare
Immagine

Cavaliere per stranieri
Immagine
Ultima modifica di nicolad72 il domenica 28 giugno 2009, 15:55, modificato 1 volta in totale.
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Emibro » domenica 4 gennaio 2009, 17:35

Che dire, splendide illustrazioni caro Nicola.

Ottimo lavoro!

E*
---- Orbis Non Sufficit ----

**** Fortuna Defuit non Virtus ****

"Carri armati nemici fatta irruzione a sud. Con ciò "Ariete" accerchiata. Trovasi circa cinque chilometri nordovest Bir el Abd. CARRI "ARIETE" COMBATTONO!"
Emibro
 
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 19:15
Località: Ducato di Parma

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda nicolad72 » domenica 4 gennaio 2009, 18:04

Anche se non strettamente connessa all'Ordine in questione ecco a voi un altro bel Segno Modenese

Croce d’Anzianità di Servizio

Fu istituita nel 1852 dal duca Francesco V in Reggio Emilia ed era destinata a premiare gli ufficiali che si erano distinti per fedeltà venticinquennale verso il Ducato, nelle file delle milizie estensi.
La croce era d’argento, rifinita d’oro, con al centro un medaglione di smalto turchese recante l’Aquila Bianca di Casa d’Este, cimata dalla corona reale. Sul retro il medaglione recava la cifra XXV d’argento su campo e stava a significare gli anni d’anzianità di servizio.

Immagine
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Emibro » domenica 4 gennaio 2009, 18:39

nicolad72 ha scritto:Anche se non strettamente connessa all'Ordine in questione ecco a voi un altro bel Segno Modenese

Croce d’Anzianità di Servizio

Fu istituita nel 1852 dal duca Francesco V in Reggio Emilia ed era destinata a premiare gli ufficiali che si erano distinti per fedeltà venticinquennale verso il Ducato, nelle file delle milizie estensi.
La croce era d’argento, rifinita d’oro, con al centro un medaglione di smalto turchese recante l’Aquila Bianca di Casa d’Este, cimata dalla corona reale. Sul retro il medaglione recava la cifra XXV d’argento su campo e stava a significare gli anni d’anzianità di servizio.




Mi risulta, dalla letteratura (Von Heyden), che esistesse anche la variante per 10 lustri, tutta a smalto con la L a rappresentare gli anni di servizio.

E*
---- Orbis Non Sufficit ----

**** Fortuna Defuit non Virtus ****

"Carri armati nemici fatta irruzione a sud. Con ciò "Ariete" accerchiata. Trovasi circa cinque chilometri nordovest Bir el Abd. CARRI "ARIETE" COMBATTONO!"
Emibro
 
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 19:15
Località: Ducato di Parma

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda nicolad72 » domenica 4 gennaio 2009, 19:30

Potrebbe esser fatta così?

Immagine
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Emibro » domenica 4 gennaio 2009, 19:56

nicolad72 ha scritto:Potrebbe esser fatta così?

Immagine



Riporto la descrizione presente sul Von Heyden:

"La Croce per il 50 anni ha aste smaltate di bianco, la roce per il 25 anni aste d'argento, ambedue orlate d'oro e sormontate da una corona d'oro.
D: Nel campo di smalto azzurro l'aquila estense d'argento. Essa porta sul petto un piccolo scudo d'argento con la sigla nera "FV"
R: Nel campo d'oro, marginato d'argento la sigla nera "L" oppure "XXV".

Nastro bipartito verticalmente di turchino e bianco."

Così a occhio, le aste della croce dovrebbero essere più concave, e apparentemente il fondo del tondino al recto non dovrebbe essere smaltato, ma a raggiera.

Purtroppo non posso effettuare ne una scansione, ne una foto decente, pena la distruzione della rilegatura del volume (copia anasastatica del Forni).


E*
---- Orbis Non Sufficit ----

**** Fortuna Defuit non Virtus ****

"Carri armati nemici fatta irruzione a sud. Con ciò "Ariete" accerchiata. Trovasi circa cinque chilometri nordovest Bir el Abd. CARRI "ARIETE" COMBATTONO!"
Emibro
 
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 19:15
Località: Ducato di Parma

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda cassinelli » domenica 4 gennaio 2009, 20:09

Eccola! :D

Immagine
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1779
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda nicolad72 » lunedì 5 gennaio 2009, 1:33

Vediamo questa dovrebbe essere la versione corretta di entrambe queste decorazioni


XXV anni
Immagine

L anni
Immagine
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Luca Bracco » lunedì 5 gennaio 2009, 10:55

Sappiamo, da fonti vicine al Duca di Modena, che lo stesso non concede l'Ordine dell'Aquila Estense a soggetti terzi.

Quello che non riesco a sapere...è se lo concede ai membri della sua famiglia e se ne fa uso personale egli stesso.

Lord Acton....pensaci tu!


Luca
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 897
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Emibro » lunedì 5 gennaio 2009, 10:57

nicolad72 ha scritto:Vediamo questa dovrebbe essere la versione corretta di entrambe queste decorazioni


XXV anni
Immagine

L anni
Immagine



Ottimo lavoro!

E*
---- Orbis Non Sufficit ----

**** Fortuna Defuit non Virtus ****

"Carri armati nemici fatta irruzione a sud. Con ciò "Ariete" accerchiata. Trovasi circa cinque chilometri nordovest Bir el Abd. CARRI "ARIETE" COMBATTONO!"
Emibro
 
Messaggi: 312
Iscritto il: lunedì 2 maggio 2005, 19:15
Località: Ducato di Parma

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Mario Volpe » lunedì 5 gennaio 2009, 13:29

Qualcuno ha mai visto delle immagini a colori di originali di questa decorazione ?
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3162
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda arturolorioli » lunedì 5 gennaio 2009, 14:00

nicolad72 ha scritto:Vediamo questa dovrebbe essere la versione corretta di entrambe queste decorazioni


Premettendo i miei migliori complimenti per la bellezza dei bozzetti, forse ci sono due piccole imprecisioni.

Dalla descrizione sottoposta da Emibro i retri dovrebbero essere "Nel campo d'oro, marginato d'argento la sigla nera "L" oppure "XXV" ". E lo scudetto sul petto dell'aquila ("Essa porta sul petto un piccolo scudo d'argento con la sigla nera "FV"
") dovrebbe essere anche esso metallico (argento) e non a smalto (bianco).

Quindi sia per il dritto che per il rovescio le lettere (FV, L o XXV) dovrebbero essere a smalto su metallo e non a smalto su smalto (come sembra invece dagli attuali bozzetti), il che è ragionevole considerando che la lavorazione smalto-su-smalto è bellissima ... ma tecnicamente difficile - addirittura improba per dettagli "geometrici" come le scritte - e la si vede (o meglio vedeva!) più di frequente sui gradi elevati di Ordini prestigiosi.

Per meglio chiarire allego un frettoloso montaggio che - nel caso - il bravissimo Sig.Nicola saprà di certo trasformare in uno dei suoi splendidi bozzetti

Immagine
Cordiali saluti

Arturo Filippo Lorioli
Via Moncenisio 35
00141 Roma
eMail : arturo@lorioli.it
arturolorioli
 
Messaggi: 227
Iscritto il: giovedì 2 ottobre 2008, 8:42

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda nicolad72 » lunedì 5 gennaio 2009, 14:23

Hai ragione...

Aggiustate...

XXV anni
Immagine

L anni
Immagine
Immagine

Dilige et quod vis fac
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 7962
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda equites » lunedì 5 gennaio 2009, 18:17

Luca Bracco ha scritto:Sappiamo, da fonti vicine al Duca di Modena, che lo stesso non concede l'Ordine dell'Aquila Estense a soggetti terzi.

Quello che non riesco a sapere...è se lo concede ai membri della sua famiglia e se ne fa uso personale egli stesso.

Lord Acton....pensaci tu!


Luca


Faccio mia questa domanda, che anzi intendo allargare: quante sono le onorificenze di Case Reali (e/o regnanti) dell'Italia preunitaria che vengono ancora effetivamente concesse?
Poichè immagino si debba distinguere tra un ordine "ufficialmente in vita" ed uno che invece "vive" davvero, ad opera dei suoi insigniti.


P.S. rinnovo i complimenti per le ottime realizzazioni grafiche!
"...e per rincalzo il cuore"
equites
 
Messaggi: 826
Iscritto il: lunedì 20 agosto 2007, 22:17
Località: Taranto

Re: Ordine dell’Aquila Estense (Modena)

Messaggioda Lord Acton » lunedì 5 gennaio 2009, 20:12

Luca Bracco ha scritto:Lord Acton... pensaci tu!

D'accordo... ma, come potrai immaginare, la persona a cui posso domandare non la vedo tutti i giorni e non mi sembra il caso di telefonare per una cosa del genere... comunque vi farò sapere.

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Avatar utente
Lord Acton
 
Messaggi: 2741
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi ed Onorificenze / Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 5 ospiti