Santi Maurizio e Lazzaro Ordine nobilitante?

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Mario Volpe, nicolad72, Tilius

Messaggioda Mic » martedì 23 ottobre 2007, 15:02

Luca Bracco ha scritto:E per quale motivo Ordine Nazionale??

Luca Bracco



forse perchè i Savoia sono l'ultima Casa regnante in Italia??o perchè l'Ordine nasce in Italia?o forse perchè il Gran Maestro potrebbe essere italiano?
Memento Audere Semper
Belligerans Bello Et In Pace Famosa
Avatar utente
Mic
 
Messaggi: 707
Iscritto il: domenica 26 marzo 2006, 0:39
Località: Regno delle due Sicilie

Messaggioda Mario Volpe » martedì 23 ottobre 2007, 15:19

Andiamoci piano Signori, non dimentichiamo che per la Repubblica Italiana l'Ordine ha "cessato i conferimenti" oltre cinquant'anni fa...
In quanto a rivedere la normativa, con l'aria che tira attualmente, la vedo un pò male...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3678
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Messaggioda Francesco Lupo » martedì 23 ottobre 2007, 16:55

Buonasera,

Ahimè devo essere daccordo col dr.Volpe...con l'aria che tira! un tempo si gettava oltre gli ostacoli il cuore, oggi i sogni.

Cordialmente.
Francesco Lupo
 

Messaggioda Luca Bracco » martedì 23 ottobre 2007, 18:47

Appurato che di cambiare la legge non si parla....
non capisco l'inciso precedente

Perché Ordine Nazionale legando la questione ad Amedeo. Perché Vittorio Emanuele non è italiano?

Non capisco il passaggio...

Luca Bracco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Messaggioda Guido5 » martedì 23 ottobre 2007, 18:51

Ovvio: perché Amedeo ha giurato fedeltà alla Repubblica! Sbaglio?

Ciao a tutti!
Guido5

P.S. - Adesso piantiamola e torniamo al "topic"...
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5164
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Messaggioda MMT » martedì 23 ottobre 2007, 20:48

Guido5 ha scritto:Ovvio: perché Amedeo ha giurato fedeltà alla Repubblica! Sbaglio?

Ciao a tutti!
Guido5

P.S. - Adesso piantiamola e torniamo al "topic"...


:lol: :lol: :lol:
ottimo intervento! :wink:

Michele
MMT
 
Messaggi: 4654
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Messaggioda Mic » martedì 23 ottobre 2007, 22:54

Luca Bracco ha scritto:Appurato che di cambiare la legge non si parla....
non capisco l'inciso precedente

Perché Ordine Nazionale legando la questione ad Amedeo. Perché Vittorio Emanuele non è italiano?

Non capisco il passaggio...

Luca Bracco



francamente non capisco neanche io...

mi taccio per amor del cheto vivere
Memento Audere Semper
Belligerans Bello Et In Pace Famosa
Avatar utente
Mic
 
Messaggi: 707
Iscritto il: domenica 26 marzo 2006, 0:39
Località: Regno delle due Sicilie

Messaggioda Francesco Lupo » mercoledì 24 ottobre 2007, 14:50

Buongiorno,

Il Duca Amedeo ha giurato fedeltà alla Repubblica/Patria quantomeno in occasione del giuramento durante il servizio militare svolto come Ufficiale cpl di Marina, stessa cosa vale per il figlio, che ha seguito le orme del padre.
Il sig. V.E. non mi risulta abbia giurato fedeltà alla Repubblica, tantomeno alla Patria , tra l'altro proprio qualche sera fa durante una riunione conviviale con altre GG.d'O. si ricordava che il sig.V.E. pur avendo avuto possibilità di effettuare il servizio militare in altro Paese (G.B. se non erro ) si è elegantemente defilato.
Suo figlio , il sig. E.F. nemmeno a parlarne.

Cordialmente.
Francesco Lupo
 

Messaggioda Luca Bracco » mercoledì 24 ottobre 2007, 15:07

Il giuramento di fedeltà di Amedeo fu un atto dovuto e che gli fu autorizzato (si dice) da Umberto.

Il fatto che il Principe Vittorio Emanuele (non dimentichiamoci che o i titoli li aboliamo per tutti...osservanti della Costituzione...o li utilizziamo come si deve) non abbia fatto il militare non è cosa rilevante.

Era fisicamente impedito a farlo visto che non poteva varcare la soglia natia.
In GB mi sembra quanto mai strano visto che egli viaggiava con passaporto diplomatico belga e non ha gran legami con Elisabetta.

Anche per il Principe di Venezia il discorso è analogo...alla sua chiamata alle armi lui era in esilio.

Cosa che invece il ramo Aosta non ha mai subito pur avanzando ora pretese.

Dalle mie parti si direbbe "eh già io tiro su il sasso e gli altri si prendono l'anguilla"

Luca Bracco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Messaggioda Mic » mercoledì 24 ottobre 2007, 15:08

Francesco Lupo ha scritto:Buongiorno,

Il Duca Amedeo ha giurato fedeltà alla Repubblica/Patria quantomeno in occasione del giuramento durante il servizio militare svolto come Ufficiale cpl di Marina, stessa cosa vale per il figlio, che ha seguito le orme del padre.
Il sig. V.E. non mi risulta abbia giurato fedeltà alla Repubblica, tantomeno alla Patria , tra l'altro proprio qualche sera fa durante una riunione conviviale con altre GG.d'O. si ricordava che il sig.V.E. pur avendo avuto possibilità di effettuare il servizio militare in altro Paese (G.B. se non erro ) si è elegantemente defilato.
Suo figlio , il sig. E.F. nemmeno a parlarne.

Cordialmente.


Bisconfratello,
la Nazione era il Belgio di cui il nonno materno era Re.
Nemmeno capace di fare il militare da raccomandato....... :roll:
Memento Audere Semper
Belligerans Bello Et In Pace Famosa
Avatar utente
Mic
 
Messaggi: 707
Iscritto il: domenica 26 marzo 2006, 0:39
Località: Regno delle due Sicilie

Messaggioda Mic » mercoledì 24 ottobre 2007, 15:11

Luca Bracco ha scritto:
Il fatto che il Principe Vittorio Emanuele (non dimentichiamoci che o i titoli li aboliamo per tutti...osservanti della Costituzione...o li utilizziamo come si deve) non abbia fatto il militare non è cosa rilevante.

.........Luca Bracco


Mi consenta gentile signore,
è un fatto rilevantissimo dato che la famiglia Savoia ha una tradizione militare da fare invidia a qualunque altra casata!!!!!!!!

Diciamo che ogni buona famiglia ha la sua pecora nera.

Come avrebbe preso questo fatto "Il Re soldato"????
Memento Audere Semper
Belligerans Bello Et In Pace Famosa
Avatar utente
Mic
 
Messaggi: 707
Iscritto il: domenica 26 marzo 2006, 0:39
Località: Regno delle due Sicilie

Messaggioda Tilius » mercoledì 24 ottobre 2007, 15:14

Mic ha scritto:Come avrebbe preso questo fatto "Il Re soldato"????


...probabilmente sarebbe scappato a Brindisi. :roll:
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12836
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Messaggioda Luca Bracco » mercoledì 24 ottobre 2007, 15:20

Sa carissimo i tempi cambiano e non tutti devono essere obbligatoriamente portati nelle materie in cui lo erano i rispettivi genitori, nonni e bisnonni.

Anche nella famiglia Windsor sono tutti molto legati alla carriera militare eppure l'ultimogenito di Elisabetta fa il regista.

Luca Bracco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

Messaggioda Francesco Lupo » mercoledì 24 ottobre 2007, 17:04

Buonasera,

Grazie per la correzione bisconfratello, confermi comunque il fatto .
Al gentilissimo collega (CRI) Luca Bracco rispondo che ha pienamente ragione, i titoli per tutti o nessuno, per cui da ora in poi darò del sig. oppure anteporrò il grado militare (spettante anche se in congedo). :wink:
Francesco Lupo
 

Messaggioda Luca Bracco » mercoledì 24 ottobre 2007, 18:40

Posso essere d'accordo con Lei.

Ma allora guai a chiamare Principi anche i Borbone o le altre famiglie nobili...

Luca Bracco
Luca Bracco
Luca Bracco
 
Messaggi: 992
Iscritto il: giovedì 2 novembre 2006, 12:43
Località: Sanremo

PrecedenteProssimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti