Maresciallo d'Italia Emilio De Bono: medagliere

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Maresciallo d'Italia Emilio De Bono: medagliere

Messaggioda cassinelli » giovedì 17 maggio 2007, 7:22

Buongiorno!

Potete - per cortesia - aiutarmi ad identificare il medagliere del Maresciallo d'Italia De Bono (e magari dell'ufficiale che lo segue, che sembrerebbe indossare due commende contemporaneamente)?

Grazie!

Immagine
Ultima modifica di cassinelli il venerdì 18 maggio 2007, 23:42, modificato 1 volta in totale.
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1878
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Messaggioda nicolad72 » giovedì 17 maggio 2007, 7:38

Se sia diventato maresciallo d'italia non lo so ma sul berretto porta le insegne di grado da generale di divisione o maggior generale (a seconda dell'arma o corpo di provenienza e del periodo)

ad armacollo, sotto la sciarpa azzurra mi sembra di vedere la Gran Croce OSSML con la relativa placca, al collo ho visto una Gran Croce SMOM direi di GM, un'altra placca direi che appartienen all'ordine della Stella coloniale, e sul petto vedo diverse medaglie al valore almeno una croce di guerra campagne vareie e la croce di anzianità di servizio.

L'ufficiale che lo segue in realtà non è un ufficiale (manca la sciarpa azzurra), ma direi anche che non è un militare... la spada (e non la sciabola tradisce tale condizione... escludo si tratti di un marinaio perchè all'epoca l'uniforme non mi pare avesse quella foggia)
riprendo... la persona che segue il generale al collo reca la commenda dell'Ordine della Corona d'Italia e sotto la stella coloniale (spero non si tratti di due commende... soluzione di cattivissimo gusto anche estetico)

Con osservanza
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10496
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Messaggioda cassinelli » giovedì 17 maggio 2007, 7:45

La ringrazio!

Allego una foto più dettagliata del seguito di De Bono.

Le persone a lui più vicine portano la feluca... saranno forse diplomatici?

L'ultima, per via della sciarpa, dovrebbe essere un Ufficiale.

L'immagine si riferisce a uno sbarco a Tripoli negli anni '30.

Grazie.

Immagine
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1878
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Messaggioda nicolad72 » giovedì 17 maggio 2007, 7:50

è più facile che si tratti di funzionari pubblici, magari del ministero per l'africa o per le colonie o come cavolo si chiamasse!
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10496
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Messaggioda Mario Volpe » giovedì 17 maggio 2007, 8:00

La foto è decisamente poco chiara, e mi pare assai difficile riuscire a distinguere qualcosa. Il collare che il Maresciallo indossa al collo sembra quello di un Ordine di malta (?), mentre per le placche darei al 50% che la prima è quella di una Gran Croce del S.Maurizio e Lazzaro e probabilmente un'altra dell'Ordine Militare di Savoia. Per quanto riguarda le medaglie, la prima è probabilmente una ricompensa al Valor Militare, ma il resto...
Vi allego un'altro paio di foto del Maresciallo nella quale si distinguono due commende (SML e OMS) e probabilmente una Legion d'Onore in basso (nella prima) e la Medaglia di Fiume (nella seconda).
Immagine Immagine
A voi il seguito...
L'altro personaggio sembra effettivamente indossare due commende di cui una è probabilmente dell'Ordine della Stella Coloniale. L'ultima decorazione sulla destra sembra un Cavaliere dell'Ordine della Stella d'Etiopia...

Cordialmente,

Mario Volpe
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3553
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Messaggioda nicolad72 » venerdì 18 maggio 2007, 14:35

non si nota particolarmente bene.... ma tra il collo e la barbetta emerge anche la "mauriziane" che all'epoca gli ufficiali portavano appesa al collo...

Poi non so per quale arcana ragione ma il Gen De Bono portava una Uniforme diversa da quella degli altri appartenenti al Regio Esercito (giacca dal colletto alto invece che quella con collo rovescito usata anche dal Maresciallo d'Italia alla sua sinistra)
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10496
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Messaggioda cassinelli » venerdì 18 maggio 2007, 23:53

Vi invio altre due foto: De Bono è ritratto insieme a Italo Balbo e ad un altro personaggio che non riesco ad identificare (che sembrerebbe però in possesso della placca dell'Annunziata!)

Immagine

Immagine
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1878
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Messaggioda Mario Volpe » sabato 19 maggio 2007, 10:32

Il personaggio sulla destra mi sembra tanto il Mar.llo Badoglio (con placca e piccolo collare dell'Annunziata), ma il personaggio sulla sinistra di De Bono non credo sia Italo Balbo...
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3553
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Messaggioda cassinelli » sabato 19 maggio 2007, 14:38

Ho chiesto ai miei anziani Zii (nati a Tripoli negli anni '20) e confermano che il personaggio sulla destra potrebbe essere Badoglio.

Per quanto riguarda il personaggio sulla sinistra, propendono invece per Maurizio Rava, governatore della Somalia.

Grazie.
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1878
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Messaggioda cassinelli » sabato 19 maggio 2007, 14:44

Ecco (credo) Balbo!

Notate l'inconsueta posizione di "attenti" del miliziano di fronte a lui e i pantaloni "ascellari" della "camicia nera" sulla destra!

Immagine
Alessio Cassinelli Lavezzo
Avatar utente
cassinelli
 
Messaggi: 1878
Iscritto il: martedì 26 dicembre 2006, 21:40
Località: Milano

Messaggioda nicolad72 » sabato 19 maggio 2007, 15:03

La posizione di attenti è tutt'altro che inconsueta... basta guardare una cerimonia di un reparto appartenente alla brigata "folgore"
L'allargare leggermente i gomiti fa apparire le spalle leggermente più "grandi"... si tratta di un vil stratagemma per apparire più marziale... (assicuro non contemplato dal regolamento sull'istruzione formale)

Il maresciallo nella fotografia è Badoglio nel quinquennio 1929 1934 fu Governatore della Libia.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10496
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Messaggioda pompiere » sabato 19 maggio 2007, 16:13

No nemmeno questo pare Italo Balbo direi che non è lui. De Bono nelle due foto postate dal Gent.mo Dott. Volpe è in uniforme della Milizia.
Dat virtus locum flammaeque recedunt
(Motto della Federazione Tecnica dei Corpi Pompieri Italiani 1899-1937)
Avatar utente
pompiere
 
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 10 marzo 2005, 14:38

Messaggioda pompiere » sabato 19 maggio 2007, 16:13

Dimenticavo.... anche per me l'altro è Badoglio.
Dat virtus locum flammaeque recedunt
(Motto della Federazione Tecnica dei Corpi Pompieri Italiani 1899-1937)
Avatar utente
pompiere
 
Messaggi: 232
Iscritto il: giovedì 10 marzo 2005, 14:38

Messaggioda nicolad72 » sabato 19 maggio 2007, 16:42

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Però ci assomiglia!!! Ma direi che non è Balbo...

Per quanto riguarda De Bono vi è da dire che fino al 1928 fu governatore della Tripolitana e che nel 1929 gli succedette proprio il Maresciallo Badoglio.
Nel 1929 De Bono divenne Ministro per le Colonie (si potrebbero spiegare i funzionari in uniforme dietro di lui nello scendere la scala, quali appunto funzionari del "suo" dicastero)

Vi è da aggiungere che quale membro del Gran Consiglio del Fascismo fu uno di quelli che votò l'OdG Grandi e con lui fu fucilato l'11 gennaio 1944 dopo essere stato condannato a Morte nel processo di Verona. Aveva 78 anni.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10496
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Messaggioda Mario Volpe » sabato 19 maggio 2007, 16:50

allego un ritratto di Balbo per confronti...

Immagine
Si Deus nobiscum quis contra nos
(motto dell'Ordine di Filippo il Magnanimo - Assia-Darmstadt)
Avatar utente
Mario Volpe
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 3553
Iscritto il: sabato 1 aprile 2006, 18:58
Località: Roma

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti