Pagina 1 di 1

Nobiltà ereditaria nell'Ordine di San Giuseppe

MessaggioInviato: martedì 30 marzo 2021, 17:09
da Lorenzo M. Viscomi
Buonasera gentili forumisti. Oggi vorrei porvi un quesito; leggevo su "nobiltà e para-nobiltà" che l'Ordine al Merito sotto il Titolo di San Giuseppe conferisce/conferiva la nobiltà personale ai cavalieri di piccola croce(art X) e quella ereditaria ai commentatori( art XI). Nel 2014 viene stabilito all'art.3 "Di stabilire che gli effetti nobilitanti previsti al punto XI delle Costituzioni dell'Ordine siano limitati ai soli casi nei quali tali effetti saranno da noi espressamente richiamati" il che vuol dire che l'ordine cessa di essere nobilitante salvo diversamente disposto dal gran maestro (l'arciduca di Toscana). La mia domanda è: una eventuale nobilitazione espressa richiamata è effettivamente valida? Può l'Arciduca nobilitare oggi una persona? So che i titoli concessi da sovrani non regnanti non sono ritenuti legittimi (legittimi poi in che senso, constatato che in italia i titoli non sono riconosciuti?) ma quello di nobile non è un vero e proprio titolo (si parla di nobiltà titolata da barone in su), o forse questa nobilitazione, provenendo da un'antica tradizione cavalleresca è rimasta intatta e quindi legittima? Potrei aver fatto delle domande che potrebbero sembrare stupide, ma sono un neofita della materia; qualcuno di voi saprà chiarire i miei dubbi?
Distinti saluti
Lorenzo Maria Viscomi

Re: Nobiltà ereditaria nell'Ordine di San Giuseppe

MessaggioInviato: mercoledì 31 marzo 2021, 7:30
da nicolad72
La nobiltà può essere creata solo da Sovrani, ossia da soggetti che di fatto e di diritto siano a capo di uno Stato.