Medaglia della Liberazione (2015)

Per discutere sugli ordini cavallereschi e le onorificenze/ Discussions on orders of chivalry and honours

Moderatori: Tilius, Mario Volpe, nicolad72

Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Luigi Guttri » sabato 12 dicembre 2015, 23:09

Il Ministero della Difesa, in occasione del 70° Anniversario della Liberazione, ha realizzato una Medaglia Commemorativa che è stata denominata “Medaglia della Liberazione”, per tutti coloro, VIVENTI, che hanno partecipato alla Resistenza e alla Lotta di Liberazione (partigiani, internati militari nei lager nazisti, combattenti inquadrati nei Reparti delle FF.AA.).

Per richiederla bisogna compilare il seguente modulo (http://www.anrp.it/liberazione/modulo.pdf) integrarlo con fotocopia di documento d'identità e con documentazione (decreto della medaglia IMI, stato di servizio...) comprovante essere in una categoria beneficiante e spedire il tutto a: ANRP - Via Labicana, 15a - 00184 Roma (RM)

qui la cerimonia della prima consegna il 23.04.2015: http://webtv.difesa.it/Detail/Dettaglio?ChannelId=807def3d-1674-4401-9b6e-d48784a47ea0&VideoId=95eb54a9-c385-4983-bc99-64ed2d5e2ca0

la medaglia pur essendo NON portativa, sembra che abbia anche una versione "portativa" con nastro grigio (forse per i labari???).
sembrerebbe essere anche di 2 metalli diversi: dorata ed argentata... [hmm.gif]

la medaglia è questa: Immagine Immagine

il diploma è questo: Immagine
Ultima modifica di Luigi Guttri il sabato 12 dicembre 2015, 23:53, modificato 2 volte in totale.
Luigi Guttri
 
Messaggi: 102
Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2015, 22:04

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Romegas » sabato 12 dicembre 2015, 23:27

Una cerimonia inerente a tale medaglia è avvenuta poco tempo fa in prefettura a Roma.
Sub hoc signo militamus
Sol per difesa io pungo
(Contrada Sovrana dell'Istrice)
Initium sapientiae timor Domini
(Sal. 111,10)
Socio A.I.O.C.
Socio I.A.G.I.
Romegas
 
Messaggi: 4547
Iscritto il: sabato 10 marzo 2012, 0:15
Località: Roma

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Guardia Nobile Pontificia » sabato 12 dicembre 2015, 23:40

Domanda scontata: solo per i superstiti oppure anche postuma(come per la medaglia d'onore)?
Guardia Nobile Pontificia
Guardia Nobile Pontificia
 
Messaggi: 327
Iscritto il: mercoledì 16 maggio 2007, 22:18

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Luigi Guttri » sabato 12 dicembre 2015, 23:51

solo per i VIVENTI!
Luigi Guttri
 
Messaggi: 102
Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2015, 22:04

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda gnr56 » domenica 13 dicembre 2015, 3:25

Meglio tardi che mai.
gnr56
 
Messaggi: 1241
Iscritto il: giovedì 11 giugno 2009, 16:53

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Tilius » domenica 13 dicembre 2015, 9:52

Il target riguarda persone non meno che 85enni negli elementi piu giovani, ultranovantenni ad libitum per quelli inquadrati con qualche crisma di regolarità... Più che la celebrazione di un anniversario, uno studio statistico sulla longevità della popolaziobe maschile... L' estetica del diploma è veramente qualcosa di tristissimo. L'Impressione è proprio quella del modulino standard adattato di volta in volta alla bisogna. Nemmeno un richiamo al disegno della medaglia sono stati capaci di inserire. Disegno della medaglia che, pur non essendo sgradevole, nella sua genericità si può adattare a tutto. Fa piacere reincontrare un vecchio amico di gioventù...
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12423
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Tilius » domenica 13 dicembre 2015, 9:53

Immagine
...é venuto in mente solo a me? ;)
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12423
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda nicolad72 » domenica 13 dicembre 2015, 11:22

Sarà. Io ho cercato, ma non ho trovato alcun atto istitutivo di tale insegna.
Immagine
Temo, e la particolare istruttoria per il conferimento suffraga il mio sospetto, che si tratti di un segno di natura privata, inventato da qualche associazione di reduci, il cui conferimento è solo formalmente rimesso al ministro della difesa, che mi stupisce si sia prestata ad una operazione del genere.
Evidenze:
- il diploma di concessione di un segno d'onore è un atto amministrativo e come tale deve essere motivato in forza dell'art. 3 della Legge 241/1990 e la motivazione ha dei requisiti di ordine sostanziale ben delineati dalla norma stessa, ossia deve indicare i presupposti di fatto e le ragioni giuridiche che hanno determinato la decisione dell'amministrazione, in relazione alle risultanze dell'istruttoria. Nel diploma di concessione della medaglia di motivazione non ve n'é neppure l'apparenza. Immagine
- non son riuscito a trovare il provvedimento istitutivo di tale segno d'onore neppure tra le circolari del Ministero della Difesa (se qualcuno lo avesse o riuscisse a reperirlo potrebbe smentirmi)
- appare strano che il diploma di concessione non riporti gli estremi dell'atto istitutivo del provvedimento... e questo è più che suggestivo addirittura evocativo.

Ho il sospetto che si tratti di una geniale (lo devo ammettere) trovata di queste associazioni ormai in via di estinzione (per ovvie ragioni anagrafiche) per raccattare il giro per il paese iscritti (lo so sono politicamente scorrettissimo, ma me ne frego...)

Resto basito dal comportamento del Ministro Pinotti che sembra essersi prestato a questo gioco, conferendo una medaglia inesistente... in barba alle disposizioni di cui alla legge 178/1951. Ma questo la dice lunga sul concetto di onorificenza e sul livello di qualità ontologica che oggi gli si associa da parte delle istituzioni pubbliche che invece dovrebbero tutelare e garantire il massimo livello qualitativo possibile ai segni d'onore, reprimendo ogni abuso. Invece se ne rendono complici.




Tilius ha scritto:é venuto in mente solo a me?

no anche a me però.... mi sa che si sono ispirati a questo
Immagine
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10452
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Tilius » domenica 13 dicembre 2015, 12:09

Chiedo venia.
Mi era sfuggito il riferimento iconografico. Purtroppo non ho ancora avuto modo di andarci.
Quello che aveva senso nell'insieme non ne ha però più nel dettaglio.
E anche la parte apprezzabile della medaglia - quella estetica - risulta essere quindi un plagio.
...
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12423
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 13 dicembre 2015, 13:03

Allora, per quanto riguarda l'estetica, pur non essendo un amante dell'arte contemporanea, devo essere sincero, non mi dispiace la scelta grafica e apprezzo la medaglia dal punto di vista estetico.
Riguardo le motivazioni per la sua istituzione, le trovo apprezzabili, anche se, come sempre, un po' tardive (come del resto anche la medaglia per gli internati e deportati istituita da pochi anni).
Trovo altresì apprezzabile la scelta di concederla solo ai viventi.
E' però interessantissimo il discorso avviato dal nostro puntuale Nicola: qual è la legge istitutiva, i riferimenti....? Trovo che sia da appurare la questione perché al momento mi pare poco chiara.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6454
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda nicolad72 » domenica 13 dicembre 2015, 13:30

Da quando l'istruttoria per un segno d'onore è fatta da una associazione privata?

Tom non esiste alcuna legge o atto istitutivo (per te che sei un amante della carta bollata sarà una cosa terribile)

Non è un'onorificenza della repubblica... è un segno "privatissimo" istituito da una associazione privata a cui un ministro della repubblica ha retto il gioco, procedendo al conferimento (in forza di cosa non si comprende).

Scopro che al peggio non c'è mai limite.
Nicola Ditta
Avatar utente
nicolad72
Moderatore Forum Ordini Cavallereschi
 
Messaggi: 10452
Iscritto il: lunedì 30 ottobre 2006, 18:29
Località: Imperia

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 13 dicembre 2015, 13:46

Concordo, oltre al fatto che non ha solo "retto il gioco" semplicemente partecipando alla consegna delle medaglie e dando risalto all'attività, per altro meritoria dal mio punto di vista, ma sul diploma c'è scritto a chiare lettere "Il Ministro della Difesa ha conferito...", cioè, non un semplice "...con il patrocinio del Ministero della Difesa" o "con il sostegno del Ministro della Difesa...". Quindi la questione ha dei risvolti, per quanto stravaganti, anche dal punto di vista burocratico/legale. Cioè, questi diplomi chi li fa? Chi li stampa? Il Ministero o la semplice associazione? E la firma del Ministro? E il vaglio delle domande? E l'elenco degli insigniti?

Senza contare che, almeno qui a Torino, la cerimonia di consegna delle medaglie è stata organizzata e gestita totalmente dalla Prefettura, cosa che sarebbe un assurdo se il segno d'onore fosse "privato".
Anche perché in tutti gli articoli si parla di "decisione del Ministero", del Parlamento...

"Nel suo intervento il Ministro ha spiegato come il Parlamento sia stato parte attiva dell’iniziativa che ha voluto riaffermare non solo come la lotta di liberazione sia stata un movimento collettivo volto a ristabilire i principi di libertà e indipendenza, ma anche che i singoli protagonisti di quelle vicende fondanti della Repubblica meritino un riconoscimento".

Dobbiamo assolutamente approfondire, provo a scrivere a qualcuno.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6454
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Luigi Guttri » domenica 13 dicembre 2015, 14:53

il disegno della medaglia "ufficiale" è impresso anche sul francobollo ufficiale per il 70° Anniversario della Liberazione emesso dal MiSE - Ministero dello Sviluppo Economico:
Immagine

Lo scultore Mirko Basaldella (Udine, 28 settembre 1910 – Cambridge, 24 novembre 1969) che tra il 1949 ed il 1951 realizzò i tre cancelli in bronzo delle Fosse Ardeatine, da cui sono tratti i disegni della medaglia e del francobollo.

Questo invece sembrerebbe essere il bozzetto della medaglia:
Immagine
qui in grande formato: https://anpicatania.files.wordpress.com ... -copia.jpg

confermo che esiste anche una vesione "portativa" (con nastrino cilestro) in almeno 6 esemplari. infatti, nel corso della cerimonia, del 22.04.2015, nel salone di alta rappresentanza del ministero della Difesa di Palazzo Barberini, sotto l'Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, svolta alla presenza del Sottosegretario di Stato alla Difesa, Domenico Rossi, e del Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, il Ministro della Difesa Roberta Pinotti ha consegnato la medaglia (portativa) ai Labari delle seguenti sei Associazioni:
- Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (Anpi);
- Associazione Nazionale Partigiani Cristiani (Anpc);
- Federazione italiana volontari della libertà (Fivl);
- Federazione Italiana Associazioni Partigiane (Fiap);
- Associazione Nazionale Reduci dalla Prigionia, dall'Internamento, dalla Guerra di Liberazione (Anrp);
- Associazione Nazionale Combattenti Forze Armate Regolari Guerra di Liberazione (Ancfargl).
altre Associazioni dovrebbero riceverla (come l'Aned, l'Anei, l'Anppia: http://www.deportati.it/news/assegnata- ... zione.html)
Immagine qui medaglia e diploma dell'Anrp

per capire un po' la genesi è interessante leggere questo documento del Comitato NNazionale dell'ANPI (http://www.16giugno1944.it/doc/modulo%2 ... omanda.pdf) che confermerebbe che la medaglia sia del Ministero della Difesa e che possa essere insignito anche chi deceduto dopo il 25.04.2015.
Luigi Guttri
 
Messaggi: 102
Iscritto il: venerdì 16 ottobre 2015, 22:04

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda T.G.Cravarezza » domenica 13 dicembre 2015, 15:23

Grazie per le delucidazioni.
Un punto alla tesi di Nicola sul fatto che la medaglia sembrerebbe "privata" è che il modulo per richiederla dovrebbe essere inviato a
"Inviare per FAX n. 0677255542 o posta celere a: ANRP via Labicana 15/A 00184 Roma"
cioè ad un'associazione e non al Ministero della Difesa.
La questione è davvero strana.
Tomaso Giuseppe Cravarezza
---------------------------------
"Vince te ipsum"
Avatar utente
T.G.Cravarezza
Amministratore
 
Messaggi: 6454
Iscritto il: sabato 11 gennaio 2003, 22:49
Località: Torino

Re: Medaglia della Liberazione (2015)

Messaggioda Lord Acton » domenica 13 dicembre 2015, 15:58

Ma la medaglia è identica su entrambi i lati, come sembrerebbe dalla prima foto della medaglia portativa?

Lord Acton
Amiamo il servizio straordinario... le imprese giudicate assurde o impossibili (A. Dumas)
Lord Acton
 
Messaggi: 2892
Iscritto il: giovedì 10 aprile 2003, 13:42
Località: Napoli

Prossimo

Torna a Ordini Cavallereschi, Onorificenze e Sistemi premiali/ Orders of Chivalry & Honours



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti