Collezione piatti da tavola con stemmi.Aiuto ad identificare

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: Antonio Pompili, mcs

Messaggioda vdaurelio » martedì 11 dicembre 2007, 13:42

Caro Illuminista,
una collezione straordinaria sia dal punto di vista storico che dal punto di vista economico.
Mi sembra di riconoscere nel terzo stemma le pignatte dei Pignatelli ma ci vorrebbero come già detto delle foto più grandi per confermare questa famiglia e riconoscere l'altra.
Saluti cari
Vincenzo DAurelio
Campagnolo illitterato
Avatar utente
vdaurelio
 
Messaggi: 537
Iscritto il: sabato 14 aprile 2007, 10:36
Località: Maglie

Messaggioda illuminista » martedì 11 dicembre 2007, 14:47

Carissimi amici,

grazie ancora per l'aiuto che mi offrite.

Ho aggiunto alla pagina http://it.geocities.com/alessandromagno ... nsito.html
un altro piatto (il n. 2); non so se Vdaurelio si riferiva allo stemma n. 7: penso si tratti di una famiglia francese, dal momento che la ceramica stessa lo è.

Grazie,

Enrico
illuminista
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 22:03

Messaggioda vdaurelio » martedì 11 dicembre 2007, 14:56

Certo illuminista è proprio la 7. Scusa ma non sono i Pignatelli quelle teste, purtroppo la foto era piccola. Vediamo cosa si può fare.
Saluti cari
Vincenzo DAurelio
Campagnolo illitterato
Avatar utente
vdaurelio
 
Messaggi: 537
Iscritto il: sabato 14 aprile 2007, 10:36
Località: Maglie

piatti araldici

Messaggioda Sigillum1 » mercoledì 12 dicembre 2007, 15:43

Gentile Illuminista, da collezionista è probabilmente in grado di illuminarci sulla provenienza geografica e sulla datazione dei suoi piatti...Sono molto incuriosita dal n. 1 e da quel singolare capo...ha qualche informazione? Grazie e a presto. Silvia
Silvia
Sigillum1
 
Messaggi: 688
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2007, 18:34
Località: Bologna

Messaggioda illuminista » giovedì 13 dicembre 2007, 23:24

Gentile Silvia,

- immagino si riferisca al piatto (in realtà un'alzatina) con l'orso e la scritta SPQR; posso dire che è una ceramica di fine '800 di prodizione italiana, della Richard Ginori, la quale ha provveduto a fabbricare i servizi da tavola di molte famiglie nobili italiane (in Francia diremmo Gien, in Germania Meissen). Purtroppo non ho notizie sullo stemma, ne' sul capo.

A presto,

Enrico

(I quesiti: http://it.geocities.com/alessandromagno ... nsito.html )
illuminista
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 22:03

Messaggioda emax » sabato 15 dicembre 2007, 19:55

MI piacciono molto quelli piu' "moderni", piu' sottili e fini, con lo stemma piu' piccolo, sul bordo...quelli in basso nelle foto sn m belli.

Complimenti x la collez. saluti
emax
 
Messaggi: 57
Iscritto il: sabato 8 settembre 2007, 22:29

Messaggioda illuminista » lunedì 17 dicembre 2007, 12:53

Buongiorno,
quelli con lo stemma piccolino, in alto, non sono più 'moderi' degli altri, sono semplicemente di un'altra fattura, ovvero della scelta del committente di avere lo stemma di famiglia sul bordo superiore piuttosto che al centro.

Sto facendo un lavoro di ingrandimento degli stemmi, in modo da vedere, oltre al piatto, lo stemma più ingrandito.

Cordialità,

Enrico
illuminista
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 22:03

Ho messo on line l'ingrandimento degli stemmi

Messaggioda illuminista » giovedì 10 gennaio 2008, 0:19

Carissimi amici,
come suggeritomi, ho messo on line gli ingrandimenti degli stemmi della collezione di piatti anrichi da tavola con stemmi di famiglia, alla pagina http://www.oliari.com/inpiu/piatti.html , nella speranza che qualcuno possa aiutarmi ad identificarli.

Grazie,

Enrico
illuminista
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 22:03

Stemmi sui piatti

Messaggioda Sigillum1 » sabato 12 gennaio 2008, 12:12

Caro Enrico, il lavoro fatto sui piatti dovrebbe, a mio avviso, essere migliorato con un ulteriore ingrandimento sugli stemmi, che non si vedono abbastanza per identificare gli emblemi; utile sarebbe anche una tua scheda sintetica che contenga una ipotesi di datazione, l'indicazione della manifattura e ogni altro elemento in tuo possesso.
Il lavoro degli araldisti è fortemente ostacolato dall'assenza, quasi totale, di indici degli emblemi contenuti negli scudi, che rimandino alla famiglia e quindi, per l'identificazione di uno stemma anonimo è necessario, quanto meno, avere a disposizione il maggior numero di informazioni, fra le quali certamente sarebbe determinante una indicazione relativa alla collocazione geografica della famiglia, che per i piatti credo sia difficile da ottenere.
La tua collezione sarebbe meritevole di esposizione e mi piacerebbe, come ti ho detto, collaborare. Ciao. Silvia
Silvia
Sigillum1
 
Messaggi: 688
Iscritto il: lunedì 14 maggio 2007, 18:34
Località: Bologna

Messaggioda fra' Eusanio da Ocre » lunedì 14 gennaio 2008, 14:52

illuminista ha scritto:Gentile Silvia, immagino si riferisca al piatto (in realtà un'alzatina) con l'orso e la scritta SPQR; posso dire che è una ceramica di fine '800 di prodizione italiana, della Richard Ginori, la quale ha provveduto a fabbricare i servizi da tavola di molte famiglie nobili italiane (in Francia diremmo Gien, in Germania Meissen). Purtroppo non ho notizie sullo stemma, ne' sul capo.

Quel capo è formalmente analogo al cosidetto capo senatoriale, spesso presente negli stemmi di famiglie e personaggi che nel XIV-XV secolo rivestirono l'omonima carica in Roma.

Nel XIX secolo tale capo non era più in uso da lungo tempo: possibile, quindi, che si tratti di una persistenza d'utilizzo presso la famiglia in questione, o di una forma estetica imitativa dell'uso antico.

Bene :D vale
"Quando il mediocre plagia il maestro, ne copia anche gli errori"
---
Detestabile è la falsa umiltà
Chiedete a Icaro se con i copiaincolla Immagine si arriva in cielo
Avatar utente
fra' Eusanio da Ocre
 
Messaggi: 12913
Iscritto il: mercoledì 7 maggio 2003, 21:14

Collezione piatti da tavola con stemmi. Aiuto ad identificar

Messaggioda illuminista » martedì 3 giugno 2008, 11:40

Carissimi amici,

ho bisogno ancora del vostro aiuto per identificare stemmi su piatti ed in particolare questo

Immagine

Se qualcuno poi vuole, potrebbe andare alla pagina http://www.oliari.com/inpiu/piatti.html per aiutarmi ad identificare gli altri stemmi (basta cliccare sulla foto per un ingrandimento).

Un caro saluto,

Enrico
:roll:
illuminista
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 22:03

Re: Collezione piatti da tavola con stemmi.Aiuto ad identificare

Messaggioda Guido5 » martedì 3 giugno 2008, 12:30

Caro Enrico,
http://www.heralogic.eu/ attribuisce il motto "Et sapienti prodest" ai Thaon de Revel. Do l'informazione come traccia perché non ho ancora trovato riscontro allo stemma.

Ciao a tutti!
Guido5
Guido Buldrini - Fides Salvum Fecit
Guido5
Amministratore
 
Messaggi: 5106
Iscritto il: mercoledì 4 maggio 2005, 16:16
Località: Roma

Re: Collezione piatti da tavola con stemmi.Aiuto ad identificare

Messaggioda MMT » martedì 3 giugno 2008, 13:46

Si è lo stemma dei Thaon di Revel!
Ecco un'immagine per il confronto:

Immagine

MMT
MMT
 
Messaggi: 4653
Iscritto il: lunedì 13 gennaio 2003, 17:01
Località: Roma

Re: Collezione piatti da tavola con stemmi.Aiuto ad identificare

Messaggioda illuminista » martedì 3 giugno 2008, 15:18

Grazie per il prezioso aiuto: ho controllato la famiglia e l'ho trovata sul blasonario piemontese: http://www.bellinzona.org/araldica/Blas ... tese-a.htm.

Cordialità,

Enrico
illuminista
 
Messaggi: 11
Iscritto il: venerdì 7 dicembre 2007, 22:03

PrecedenteProssimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti