Eros e araldica

Per discutere sull'araldica / Discussions on heraldry

Moderatori: mcs, Antonio Pompili

Eros e araldica

Messaggioda Salvanèl » giovedì 5 gennaio 2012, 8:33

E se dopo 235 risposte e 4961 visite ad Iconografia della morte inaugurassimo col nuovo anno, dopo thánatos , un nuovo argomento?

http://imageshack.us/photo/my-images/4/walther.png/
Avatar utente
Salvanèl
 
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 17 ottobre 2010, 11:30

Re: Eros e araldica

Messaggioda Franco Benucci » giovedì 5 gennaio 2012, 12:57

[hmm.gif]Il cavaliere sta messo così per motivi... fisiologici indotti dalla raffigurazione della gualdrappa (o dal corrispondente pensiero)? ;)
Franco Benucci
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda O' Barone IV » giovedì 5 gennaio 2012, 13:00

non ho mai capito come i due soggetti potevano andare avanti visto che il cavallo ha gli occhi coperti e il cavaliere poco meno! ;)

ciao!
O' Barone IV
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda Franco Benucci » giovedì 5 gennaio 2012, 13:34

A occhi chiusi si sogna meglio... ma bisognerebbe leggere il cartiglio per capire qualcosa di più, del sogno e di tutto...
Franco Benucci
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda adj » giovedì 5 gennaio 2012, 14:12

Stemma della famiglia Amore (dal sito http://www.dicriscito.it/onomastica/cog ... /amore.asp, che riporta l'immagine presente anche nel Palizzolo Gravina).

Immagine
adj
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda Tilius » giovedì 5 gennaio 2012, 14:21

Un po' di cuoricini danesi...

Immagine
Маурицио Тигльери
Immagine
Avatar utente
Tilius
Amministratore
 
Messaggi: 12836
Iscritto il: mercoledì 25 aprile 2007, 19:35
Località: Gefürstete Grafschaft Tirol

Re: Eros e araldica

Messaggioda adj » giovedì 5 gennaio 2012, 14:21

Salvanèl ha scritto:E se dopo 235 risposte e 4961 visite ad Iconografia della morte inaugurassimo col nuovo anno, dopo thánatos , un nuovo argomento?

Argomenti che possono anche risultare connessi... viewtopic.php?f=1&t=12645&start=30#p149621

Un bel po' di cuori erano saltati fuori in questa discussione, a partire dalla fine della prima pagina: viewtopic.php?f=1&t=2046
adj
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda adj » giovedì 5 gennaio 2012, 14:55

Ancora dal Palizzolo Gravina (e scusate per la bassa qualità delle immagini).

Fraccia: d'azzurro, con un cuore di rosso traversato in sbarra da una freccia d'argento, sormontato da una corona d'oro. (qui immagino si tratti di stemma parlante per "freccia")

Immagine

Frangiamore (o Franciamore): d'azzurro, con un vaso d'oro sormontato da un cuore sanguinante di rosso, ed un braccio armato impugnante una lancia d'argento movente dal fianco sinistro dello scudo. (qui non è ben specificata la postura minacciosa della lancia nei riguardi del cuore)

Immagine
adj
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda Salvanèl » giovedì 5 gennaio 2012, 17:40

Franco Benucci ha scritto:
Il cavaliere sta messo così per motivi... fisiologici indotti dalla raffigurazione della gualdrappa (o dal corrispondente pensiero)?
A occhi chiusi si sogna meglio... ma bisognerebbe leggere il cartiglio per capire qualcosa di più, del sogno e di tutto...


Il cavaliere Max Walther è tramortito dopo un colpo di lancia infertogli nel torneo da Jorg Hofmair che non si vede perchè è raffigurato nel codice nella pagina accanto. Il cavallo è stato "accecato" per essere meglio governato nella tenzone. Siamo intorno al 1442. La scritta sul cartiglio che si dispiega attorno alla dama è di difficilissima lettura anche ingrandendo l'immagine.
Avatar utente
Salvanèl
 
Messaggi: 400
Iscritto il: domenica 17 ottobre 2010, 11:30

Re: Eros e araldica

Messaggioda bardo » giovedì 5 gennaio 2012, 20:17

Forse qualcuno con tutte le diottrie.. ;)

Immagine
Tempus loquendi, tempus tacendi.
Avatar utente
bardo
 
Messaggi: 1464
Iscritto il: martedì 23 marzo 2010, 1:45
Località: Rimini

Re: Eros e araldica

Messaggioda Antonio De Battisti » venerdì 6 gennaio 2012, 19:30

Mi auguro di non innescare la suscettibilità di nessuno presentando l'Arma personale del nobile magiaro István Várallyay, maestro maniscalco e addetto alla castrazione, nobilitato l' 8 ottobre 1599 in Alba Iulia da András Báthory, voivoda di Transilvania.
Immagine

Immagine

Immagine

Fra i membri di famiglia, Szaniszló Várallyay, vescovo di Pécs (20.X.1541 / 20.IV.1548).
Antonio De Battisti
 
Messaggi: 1223
Iscritto il: martedì 6 gennaio 2009, 18:28

Re: Eros e araldica

Messaggioda O' Barone IV » venerdì 6 gennaio 2012, 22:02

Antonio De Battisti ha scritto:Mi auguro di non innescare la suscettibilità di nessuno presentando l'Arma personale del nobile magiaro István Várallyay, maestro maniscalco e addetto alla castrazione, nobilitato l' 8 ottobre 1599 in Alba Iulia da András Báthory, voivoda di Transilvania.


perchè nobile? non porta una corona!
O' Barone IV
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda Franco Benucci » sabato 7 gennaio 2012, 1:15

Quella delle corone è mania tutta moderno-contemporanea (e specialmente regnicola), di cui ai nostri maggiori faceva un baffo, e magari anche due. Piuttosto, è andata bene al parente vescovo, che vescovando 50 anni prima non ha dovuto decidere se usare la stessa insegna (del resto personale) del siculo granmaniscalco castratore, opportunamente infiocchettata, o adottarne un'altra...
Franco Benucci
 

Re: Eros e araldica

Messaggioda Morello » sabato 7 gennaio 2012, 16:26

Inoltre, ci sono gli stemmi di Bartolomeo Colleoni e dei suoi discendenti con tre cuori rovesciati (in origine... testicoli!) e l'arma dei Douglas, clan scozzese, che ha un cuore sormontato da una corona.

Cordialmente.



Morello

__________________________
IN IVSTITIA ET PACE PROBITAS
Morello
 
Messaggi: 1068
Iscritto il: lunedì 19 settembre 2005, 8:42

Re: Eros e araldica

Messaggioda contegufo » sabato 7 gennaio 2012, 21:23

Salve

A proposito del nobile Magiaro che forse governava un harem.
Castruccio Castracane degli Antelminelli aveva tutt'altro blasone tuttavia l'origine del cognome farebbe pensare....
Ma castrare i cani che razza di attività sarebbe?
Oppure è solo apparente l'attinenza ma il significato è ben altro?

Saluti
Immagine
Avatar utente
contegufo
 
Messaggi: 2609
Iscritto il: sabato 1 maggio 2010, 21:13
Località: Repubblica di Lucca

Prossimo

Torna a Araldica / Heraldry



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti